/ Seconda categoria
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Seconda categoria | 23 ottobre 2020, 19:56

MAURO CINACCHIO: "Mi domando come si possa pensare di proseguire in un contesto del genere"

Il tecnico della Casellese: "Sarebbe opportuno fermare tutto sino a che la situazione si sia normalizzata, o comunque sia divenuta gestibile, e riprendere magari con format rivisti”

MAURO CINACCHIO: "Mi domando come si possa pensare di proseguire in un contesto del genere"

Le considerazioni di Mauro Cinacchio, tecnico della Casellese, sull'emergenza Covid nel calcio dilettanti:

“Leggo prese di posizione, da più parti, circa la opportunità/necessità di proseguire l’attività calcistica. La cosa mi stupisce. Mi spiego: oggi noi abbiamo un caso di positività, per fortuna a bassa carica virale e che probabilmente non si à tramessa alla squadra (stiamo facendo tamponi a tutti, e i primi si sono rivelati negativi). Ora staremo fermi 14 giorni, con allenamenti individuali sulla utilità dei quali tanti hanno già espresso perplessità. E se, alla ripresa, dopo pochi giorni, si presenta un nuovo caso positivo? E poi dopo la nuova sosta un terzo? Riprendiamo la trafila al libitum?

Senza parlare delle preoccupazioni di chi ha in casa anziani o persone fragili dal punto di vista sanitario, o chi ha contratti di lavoro a tempo determinato, o di scarsa tutela cosa tutt’altro che rara trattandosi di ragazzi giovani.

Dove eravamo quando abbiamo iniziato l’attività e ci siamo iscritti? Eravamo in un contesto in cui i contagi erano alcune centinaia, non decine di migliaia!!!

Mi domando come si possa pensare di proseguire in un contesto del genere un'attività anche minimamente normale, e per la quale è stato steso dalla FIGC un protocollo nella realtà dei casi inattuabile. E poco senso ha fermare la Terza categoria e basta.

A mio personalissimo parere sarebbe opportuno fermare tutto sino a che la situazione si sia normalizzata, o comunque sia divenuta gestibile a livello sanitario e di profilassi, e poi riprendere magari con format rivisti se il tempo è limitato.”

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore