/ Calcio
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Calcio | 21 novembre 2020, 10:14

10 DOMANDE (SCOMODE) AI TEMPI DEL COVID - Federico "Ghigo" Porrata:"La categoria che più mi piace è quella dei realisti e quindi bisogna sforzarci di ragionare con la testa e non con il cuore". "

Il Masonese DOC:" Nel mio caso c'è un sentimento che non hai citato e che spero sia quello che accomuna tutti...... LA PASSIONE !!!!"

10 DOMANDE (SCOMODE) AI TEMPI DEL COVID - Federico "Ghigo" Porrata:"La categoria che più mi piace è quella dei realisti e quindi bisogna sforzarci di ragionare con la testa e non con il cuore". "

10 DOMANDE (SCOMODE) AI TEMPI DEL COVID.

1) Giusto allenarsi o non allenarsi chi ha ragione ?

Purtroppo la ragione in questo momento ce l'ha questo maledetto virus quindi penso sia stato saggio fermarsi.

2) Sincero: quando pensi si riprenderà a giocare?

Considerando i tempi di arrivo del vaccino e un periodo di tempo che andrebbe lasciato per riprendere un minimo di preparazione a malincuore dico la prossima stagione

3) Il format andrà cambiato per accorciare la stagione o si deve fare di tutto per arrivare in fondo ?

Il format va lasciato così com'è (l'idea di far solo il girone di andata è orribile) quindi vedi la risposta precedente.

4) Pensi che qualche giocatore voglia allenarsi o giocare anche o solo per i rimborsi ?

La passione che ho per il calcio mi spinge a dire di no, la ragione mi porta a pensare il contrario in alcuni casi.

5) Le società come usciranno da questa situazione?

Se penso all'affitto dei campi, alle quote incassate da chi ha il settore giovanile, agli sponsor direi che molte società potrebbero uscirne fortemente debilitate, in alcuni casi paradossalmente penso al contrario.

6) All’inizio di questa storia c'erano gli ottimisti, i pessimisti, i negazionisti. Poi un po' tutti ci siamo arresi (chi più chi meno) alla realtà. Ora come la vedi?

La categoria che più mi piace è quella dei realisti e quindi bisogna sforzarci di ragionare con la testa e non con il cuore.

7) Che vita e che calcio ti aspetti quando si tornerà , speriamo presto , alla normalità o pseudo tale?

Mi aspetto un ritorno alla normalità con la consapevolezza di far molta più attenzione a regole che prima non sapevamo nemmeno potessero esistere. Questo 2020 deve per forza averci insegnato qualcosa (anche se ho dei dubbi)

8) Questo periodo ti sta facendo pensare all’importanza del calcio nella tua/nostra vita o viceversa alla sua nullità rispetto a problemi più gravi?

La risposta scontata(vera per altro) sarebbe dire che il calcio è nulla rispetto a problemi più seri ma io ho vissuto lo stadio in maniera morbosa per una  vita, ora con la stessa passione vivo anche il campo all'interno di un GRANDE staff tecnico e sinceramente il calcio manca come il pane.

9) Adani dice ai prof tassiamoci del 5% per i dilettanti ... utopia ?

Alla proposta di Adani rispondo che la mia Amata Sampdoria potrebbe tornare a vincere lo scudetto prima o poi, quindi si...... potrebbero verificarsi entrambe le cose, ne sono convinto.

10) Nel calcio dilettanti c è più solidarietà, invidia, riconoscenza, rispetto, poca memoria o egoismo ?

Nel mio caso c'è un sentimento che non hai citato e che spero sia quello che accomuna tutti...... LA PASSIONE !!!!

LB

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore