/ Seconda categoria
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Seconda categoria | 30 novembre 2020, 11:21

10 DOMANDE (SCOMODE) AI TEMPI DEL COVID Risponde Marco Scimone

Il mister del Recco 2019: "Se qualcuno, dopo questo periodo, non se la sente di giocare a giugno e a luglio o di fare dei recuperi in settimana, significa che non ha la giusta passione che serve"

10 DOMANDE (SCOMODE) AI TEMPI DEL COVID Risponde Marco Scimone

10 DOMANDE (SCOMODE) AI TEMPI DEL COVID.

1) Giusto allenarsi o non allenarsi chi ha ragione ?

1 visto che devono essere allenamenti individuali e non abbiamo date di ripresa trovo più sensato andare a correre sui monti da solo....il calcio non è uno sport individuale

2) Sincero: quando pensi si riprenderà a giocare?

2 spero nell'inizio del campionato a febbraio

3) Il format andrà cambiato per accorciare la stagione o si deve fare di tutto per arrivare in fondo ?

3 si deve cercare di andare fino in fondo, poi se qualcuno dopo questo periodo non se la sente di giocare a giugno e a luglio o fare dei recuperi in settimana significa che non ha la giusta passione che serve

4) Pensi che qualche giocatore voglia allenarsi o giocare anche o solo per i rimborsi ?

4 sicuramente chi prende un bel rimborso (e qualcuno ancora c'è) ha un motivo in più per essere triste ma la vera tristezza è se giochi solo per il rimborso

5) Le società come usciranno da questa situazione?

5 le società ne usciranno male sicuramente, staremo a vedere se arriva qualche aiuto ma la vedo dura

6) All’inizio di questa storia c'erano gli ottimisti, i pessimisti, i negazionisti. Poi un po' tutti ci siamo arresi (chi più chi meno) alla realtà. Ora come la vedi?

6 a questa non so come rispondere, ormai sono bipolare: certe giornate sono ottimista e certe sono pessimista, ma sicuramente non sono un negazionista

7) Che vita e che calcio ti aspetti quando si tornerà , speriamo presto , alla normalità o pseudo tale?

7 penso che torneremo alla normalità

8) Questo periodo ti sta facendo pensare all’importanza del calcio nella tua/nostra vita o viceversa alla sua nullità rispetto a problemi più gravi?

8 il calcio è la cosa più importante delle cose meno importanti, questa frase la sento molto mia

9) Adani dice ai prof tassiamoci del 5% per i dilettanti ... utopia ?

9 utopia

10) Nel calcio dilettanti c è più solidarietà , invidia, riconoscenza , rispetto , poca memoria o egoismo ?

10 nel calcio dilettanti come dicono altri ci trovi di tutto, ma io sinceramente ho trovato tanta passione e tanta amicizia.

Un saluto ai miei ragazzi del Recco!!!

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore