/ Seconda categoria
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Seconda categoria | 21 gennaio 2021, 19:27

LE 10 DOMANDE (LEGGERE) DEL 2021/ Il gioco del "se fossi": risponde Paolo Zanardi

Anche l'ex mister di Genovese, Segesta e Sori partecipa al nostro gioco

LE 10 DOMANDE (LEGGERE) DEL 2021/ Il gioco del "se fossi": risponde Paolo Zanardi

Se fossi un cibo, che cibo saresti? 

Panino al salame nero alla Bonarda con bicchiere di Gutturnio ... La sintesi gastronomica perfetta della mia terra

Se fossi un film? 

"Grease" e "Dirty dancing", più recente "C'era una volta a Hollywood" ... di questi film amo le atmosfere vintage in cui mi ci catapulto come se fossi li con i protagonisti.

Se fossi una canzone? 

"Giramondo" di Nicola Di Bari e per non sembrare troppo vecchio "La notte di San Lorenzo" di Murubutu, un rapper d'ispirazione letteraria essendo lui anche professore di storia e filosofia.

Se fossi una maglia da calcio?

Quella dell'Alpe, il mio paese d'origine ... coi coetanei dell'epoca l'abbiamo riprodotta rigorosamente bianca con i bordini e la scritta verdoni

Se fossi un animale?

Il mio lagotto romagnolo di nome "otto" ... Per capire cosa pensa di me quando gli dico una scemata qualsiasi e lui mi guarda con quei occhi che sembrano dirmi "hai perfettamente ragione, non ci avrei mai pensato!"

Se fossi una città?

San Francisco ... Ci sono stato spesso a trovare i miei parenti materni emigrati là alla soglia del secondo conflitto mondiale, è una città fantastica e varia, da scoprire passo dopo passo, da viverci

Se fossi un colore?

Il verde, il marrone e il blu ... i colori dei boschi e del fiume oltreché del cielo della mia amata Val Trebbia

Se fossi un calciatore o uno sportivo famoso?

Johan Cruijff ... Per me che nel 1974 avevo 7 anni era il "calcio" per eccellenza, quando lo guardavo in tv lui, il capitano, con tutti gli angeli biondi attorno sembrava di vedere me e i miei amici giocare liberi e contenti in piazzetta, nessuno di noi riusciva ad imitare le sue gesta ma il colpo più spettacolare di quei pomeriggi senza pensieri era dedicato a lui, lui era dentro ognuno di noi

Se fossi un personaggio storico?

Aldo Gastaldi detto "Bisagno" ... Il comandante partigiano, il comandante "bianco", è morto "casualmente" a guerra finita, per il seguito che aveva poteva avere un lungo futuro politico nell'Italia del Dopoguerra, mi sarebbe piaciuto vivere come lui quegli anni che il destino o qualcuno gli ha tolto privando l'Italia probabilmente di un grande statista

Se fossi un mestiere?

Invidio tutti gli artigiani, io non ho assolutamente alcuna manualità, per me i falegnami sono autentici artisti... Sono comunque gratificato del mio lavoro perché ho la fortuna di esercitarlo in un settore nel quale dobbiamo considerarci dei privilegiati per di più nella società per cui ho sempre tifato.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore