/ Eccellenza
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Eccellenza | 18 febbraio 2021, 19:56

VOTA I MAGNIFICI 7 - Le nomination di Gianni Di Pietro

L'attaccante dell'Albaro ci invia i suoi 7 preferiti di sempre (allenatore, dirigente, arbitro, portiere, difensore, centrocampista e attaccante) che concorreranno per la classifica finale.

VOTA I MAGNIFICI 7 - Le nomination di Gianni Di Pietro

Parte la nuova iniziativa di Settimana Sport, VOTA I MAGNIFICI 7.

Leggi qui il regolamento

Chi non vuole rendere note le proprie preferenze, rimarrà anonimo. Chi invece avrà piacere di farle pubblicare, le troverà inserite nel nostro sito.

ECCO LE PREFERENZE DI GIANNI DI PIETRO

PORTIERE: Il mio amico e ex compagno Massi Illiante, tra i pali e nell'uscite il miglior portiere in assoluto. Avrebbe meritato di fare il professionista.

DIFENSORE: sono di parte...ma il più forte è sicuramente Luca Di Pietro, mio fratello. Tecnica, cattiveria agonistica, fisico, colpo di testa e intelligenza tattica, qualità che non si trovano in queste categorie.

CENTROCAMPISTA: Anche se non lo è Edo Capra, il più forte giocatore in queste categorie, tecnica fantasia e forza fisica. Un peccato non averci giocato insieme.

ATTACCANTE: Dico Alessio Ramenghi, gli anni d'oro del Baiardo era immarcabile, poi è esploso alla Sestrese. Colpo di testa, tecnica e tiro...il Trezeguet dei dilettanti.

ALLENATORE: la coppia Sarpero/Monteforte ad Albissola è quella che ha vinto più di tutti. Come rapporti umani metto la coppia Poggi/Spissu.

DIRIGENTE: Andrea Mei dell'Albenga, persona sprecata nei dilettanti. E un pensiero a Luciano Borsellini.

PRESIDENTE: Sergio Imperato!

ARBITRO: Davide Sonetti, ma sicuramente è meglio da Dirigente!

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore