/ Tennis
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Tennis | 22 febbraio 2021, 18:05

Tennis - A S. Venerio arriva il "padel" mentre avanza lo "Slam by Head"

Tennis - A S. Venerio arriva il "padel" mentre avanza lo "Slam by Head"

Il Circolo Tennis Spezia investe su quel “padel” che, a parere di parecchi, è da un bel po’ il gioco del momento. Adatto a tutti oltre che molto piacevole, nonché pur sempre “imparentato” col tennis, ma con una propria identità ed autonomia…questo gioco si sta diffondendo a macchia d’olio in tutto il mondo e anche in Italia i suoi campi spuntano un po’ ovunque con tanto di praticanti e attrezzature.

Su tale “nuova frontiera” il Cts non intende mancare e dunque ecco in procinto di esservi costruiti, approssimativamente nell’area del campo di calcetto, 2 campi di ultima generazione. Un terzo seguirà più avanti. Si tratta di due rettangoli super-panoramici, di quelli cioè che consentono al pubblico una visuale chiara e totale, grazie all’assenza di pilastri negli angoli e nella parte posteriore delle strutture. Il materiale di cui sono composti è totalmente “made in Italy” con vetri temperati da 12 millimetri e il manto in erba artificiale monofilamento. I campi saranno uno di colore blu ed uno di colore rosso per enfatizzare, ancora di più, l’effetto scenografico del gioco.

Il club di S. Venerio peraltro non si limiterà a costruire e noleggiare i due campi, bensì creerà intorno al padel un vero e proprio “mondo padel” con lezioni e corsi, tornei ed eventi; nonché una serie di attività mirate a migliorare la propria forma fisica: training padel, giro padel, cardio padel e dima padel ecc. ecc.

Nel frattempo, s’avvicina a San Venerio la dirittura d’arrivo la tappa spezzina (c’è una fase finale a livello nazionale) del circuito giovanile “Slam by Head”, che terminerà domenica 28/2 dopo un paio di settimane di svolgimento e prima d’intraprendere le altre tappe liguri. La pandemia ne ha imposto lo spostamento da fine anno appunto a Febbraio, ma la competizione che va dagli Under10 ai 16 è decollata di nuovo, forte di 275 iscritti tra maschi e femmine. La voglia di ributtarsi nel tennis, pur osservando tutti i protocolli necessari di questi tempi, c’è eccome.

 

Nella foto il campo di calcetto al posto di cui sorgeranno i due campi “superpanoramici” di padel

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore