/ Calcio
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Calcio | 02 aprile 2021, 16:22

Il silenzio attorno a scuole calcio e settori giovanili. Il pensiero di…Dario Bartolo

Il responsabile del settore giovanile e della scuola calcio del Don Bosco: «Stiamo vivendo la situazione cercando di imporci una parvenza di normalità».

Il silenzio attorno a scuole calcio e settori giovanili. Il pensiero di…Dario Bartolo

Tre domande per capire come stanno vivendo in questo momento le società liguri per quanto riguarda il settore giovanile e la scuola calcio.

Risponde Dario Bartolo responsabile del settore giovanile e della scuola calcio del Don Bosco.

1) Ciao Dario. Come state vivendo questo momento con la vostra scuola calcio / settore giovanile?

Stiamo vivendo la situazione cercando di imporci una parvenza di normalità, continuando gli allenamenti di tutte le leve ovviamente seguendo quei protocolli che ci sono stati dati dalla FIGC.

2) Un tuo pensiero sul silenzio che ha accompagnato finora questi settori?

Devo dire che non mi sorprende molto perché non è facile dare istruzioni precise in questo momento di incertezza economico-sanitaria di livello mondiale. Certo, non posso negare di aver trovato molto singolare però gravare sulle società in termini di pagamenti: questo credo che non faccia bene al calcio dilettantistico né in termini di sostenibilità economica né in termini di credibilità delle istituzioni. Ma non è questa la sede opportuna per fare queste considerazioni. 

3) Per la prossima stagione ripartiresti con le fasce di quest’anno?

Si sta dibattendo molto su questo argomento: io credo che, come in tutte le altre attività che riguardano i ragazzi, sia necessario prendere atto che quello passato sia un anno e mezzo perso, ma l’età dei ragazzi inesorabilmente scorre come il tempo e quindi ripartirei con le fasce corrette come se non ci fossimo mai fermati. Al massimo si potrebbe pensare qualcosa di particolare per le due fasce degli allievi, ma il resto non lo modificherei. 

 

LB

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore