/ Serie A
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Serie A | 23 aprile 2021, 17:52

Serie A: la stagione di Sampdoria, Spezia e Genoa

Serie A: la stagione di Sampdoria, Spezia e Genoa

Mancano nove gare al termine di questo campionato di Serie A edizione 2020-2021 e tutte e tre le squadre liguri che prendono parte alla massima serie sono attualmente salve. Da qui alla fine della stagione, però, nessuna di loro potrà permettersi di staccare la spina prima del dovuto anche in considerazione del fatto che nelle ultime settimane le ultime della classe hanno iniziato a correre alzando sensibilmente la quota salvezza.

Tutte e tre le liguri sono momentaneamente salve

Quando sono state disputate 29 gare di questo campionato, la Sampdoria è al 10° posto in classifica a quota 36 punti e si gode un vantaggio di 14 lunghezze sul Cagliari attualmente terzultimo. Ai blucerchiati manca poco per la matematica salvezza, ma la sensazione è che davvero il peggio sia ormai alle spalle. Dopo un avvio di stagione non entusiasmante anche a causa della scarsa vena realizzativa di bomber Quagliarella, la squadra allenata da Claudio Ranieri ha ritrovato sé stessa e ora naviga in acque relativamente sicure. Al 13° posto troviamo invece il Genoa che, con nove punti di vantaggio sulla zona retrocessione, è anch’esso a un passo dalla salvezza. Eppure, solo tre mesi fa, il campionato dei rossoblu pareva essere già irrimediabilmente compromesso, ma l’ennesimo ritorno di mister Ballardini ha rimesso le cose al proprio posto, permettendo al Genoa di risalire la classifica in breve tempo e di allontanarsi dalla zona retrocessione. L’uomo in più dei genoani, ancora una volta, è stato un intramontabile Goran Pandev che nonostante i suoi 37 anni continua a fare la differenza come pochi altri calciatori riescono a farla nella nostra Serie A. Lo Spezia, invece, è attualmente al 16° posto, con un vantaggio risicatissimo sulla zona retrocessione e da qui in poi non potrà permettersi passi falsi. La squadra di Vincenzo Italiano è con ogni probabilità una delle più belle sorprese di questo campionato, gioca un calcio offensivo e convincente ma da qui in poi dovrà pensare principalmente a portare a casa risultati. A differenza di quanto avviene in zona scudetto dove al 7 di aprile, secondo le scommesse calcio di Betway, a quota 1,03, l’Inter è ormai lanciatissima verso la vittoria del titolo, nelle zone meno nobili della classifica regna l’equilibrio e nessuno potrà permettersi di sbagliare.

La situazione in zona retrocessione

In zona retrocessione tutto è ancora aperto. Eccezion fatta per il Crotone che a quota 15 punti conquistati è all’ultimo posto e sembra spacciato, dal Parma in su tutte sono racchiuse nell’arco di pochi punti e tutte lotteranno fino all’ultima partita. Proprio i crociati sono la sorpresa in negativo di questa stagione e non sono riusciti a invertire la rotta neanche con l’esonero di Liverani e il ritorno in panchina di mister D’Aversa. In casa Parma la situazione sembra essere disperata, ma la salvezza diretta è lì a pochi punti e la società parmense ha a propria disposizione tutti i mezzi per cambiare marcia. Al terzultimo posto troviamo un’altra nobile decaduta che, dopo aver approcciato a questo campionato con grandi ambizioni, si è presto ritrovata a dover lottare nella lotta per non retrocedere. Stiamo parlando ovviamente del Cagliari, che potenzialmente avrebbe una delle 10 migliori rose di questa Serie A, ma che per motivi ignoti continua a faticare anche dopo l’arrivo di Semplici e l’esonero di Di Francesco. Ora i sardi iniziano a temere seriamente la retrocessione in Serie BKT, ma con 27 punti a disposizione tutto è ancora da decidere. Al quartultimo posto c’è un’altra squadra che sta rendendo ben al di sotto delle aspettative ma che con l’esonero di Marco Giampaolo e l’arrivo di Davide Nicola ha ritrovato un po’ di certezze. Il Torino è ancora lì a battagliare nelle zone meno nobili della classifica nonostante abbia di fatto la stessa squadra che due anni fa tentò l’assalto alla Europa League passando dai preliminari poi persi contro gli inglesi del Wolverhampton.

Il campionato di Serie A sta finalmente entrando nel vivo e non vediamo l’ora di scoprire come andrà a finire. Sampdoria, Genoa e Spezia, seppure con situazioni di classifica molto diverse tra loro, hanno tutte buone chance di salvezza e non possiamo fare altro che augurarci che alla fine tutte e tre possano riuscire nell’impresa.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore