/ Pallavolo
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Pallavolo | 07 giugno 2021, 10:39

Pallavolo - Il Lunezia Volley si aggiudica lo scontro fra seconde

Pallavolo - Il Lunezia Volley si aggiudica lo scontro fra seconde

Può essere molto importante un’attenta lettura di quest’ultima vittoria del Lunezia Volley, non solo perché si trattava dello scontro diretto fra le due seconde in classifica nel Girone Promo, quando solo chi vi arriva primo sale in Serie B2. Ma anche perché il modo in cui le sarzanesi, più volte in grave difficoltà nel corso di questo bel match, ne sono venute a capo può essere rivelatore che questo Lunezia è ormai davvero maturo per il ritorno in B.

 

Più di una volta, specie nella prima metà della gara, l’Albisola ha fornito la suggestione di aver preparato e affrontato meglio la partita; mentre le “lunensi” (troppa tensione?) si sono ritrovate con più di un elemento non proprio in giornata e il “bomber” Gorgoglione alle prese con una prestazione controversa, sebbene in crescendo, tra rischi di nuovi crampi e un po’ d’affaticamento. Nel complesso dunque, la maniera in cui le biancoblu alla fine si sono imposte a costo di passare sopra i loro stessi affanni, è encomiabile e appunto può essere il primo visto sul passaporto per la serie superiore.

Per la cronaca al Palabologna padrone di casa con la Brizzi al palleggio e la Zanini opposto, l’efficace coppia Santagostino-Micheloni al centro, di banda la Marku e la Gorgoglione…quest’ultima viene presto rilevata da una recuperata Lupi, in un secondo tempo spostata in diagonale al posto della Zanini, la quale però ricompare prima della fine. In battuta “sfoderata” più d’una volta la “solita” Buccelli. Libero la Salvetti.

Nell’Albisola la Vernettimansicoppet, nonno della Martinica, ad alzare con la Brunazzo opposto, in mezzo la Ceri e la Trombetta, all’ala capitan Botta e la Quaranta con la Traman libero. Si vedono ripetutamente poi la Gatto al centro e la Manitto di mano, la Carlini da centrale e la Scapacino come “jolly”, queste ultime due più che altro al servizio.

Primo set nettamente alle ponentine. Il secondo probabilmente quello decisivo poiché, se le locali avessero perso anche quello, sarebbe stata molto probabilmente la fine: invece loro se lo aggiudicano sul filo di lana dopo aver inseguito per tutta la frazione.

“Testa a testa” nel terzo set che il Volley Lunezia comunque fa suo “sprintando” nelle battute finali. Nell’ultima frazione partenza-lampo delle ospiti che si portano sul 2-5 a favore, successivamente nuova rimonta delle sarzanesi in cui viene fuori tutta la personalità di capitan Marku, alla fine è 3-1.

<Era forse – si lascia scappare coach Giannini alla  conclusione – la partita dell’anno>.

A seguire gli altri risultati del turno nel raggruppamento.

Admo-Cogovolley 2-3, Avis Casarza-Celle Varazze 0-3, Legendarte-Normac Vgp 0-3

Infine di seguito l’attuale classifica in questo Girone Promo della Serie C ligure femminile, che tiene parzialmente conto anche dei risultati nella “regular season”, dopo 5 giornate. Normac Vgp Ge punti 23, Lunezia 21, Albisola 18, Cogovolley 14, Albenga 11, Legendarte Finale e Celle Varazze 10, Admo Lavagna 7, Avis Casarza 0.   

Mancano ancora 2 turni e nel prossimo c’è Lunezia-Normac!

 

Nella foto (da sinistra…): Brizzi, Micheloni, Salvetti, Gorgoglione, Marku e Lupi; sullo sfondo mister Riccardo

LUNEZIA – ALBISOLA  3 – 1

SET: 17-25 in 20 minuti / 27-25 in 27 / 25-21 in 32 / 25-23 in 31.

LUNEZIA VOLLEY: Brizzi 2, Zanini 2, Lupi 13, Santagostino 10, Micheloni 2, Buccelli 1, Marku 16, Gorgoglione 12, libero Salvetti; n.e. Evangelisti, Cuffini, Santoni, Orlandi, Tartaglia. All. Giannini; vice Giraldi.

ALBISOLA VOLLEY: Vernettimansicoppet 1, Brunasso 12, Scapacino 1, Ceri 5, Gatto 2, Trombetta 2, Carlini 1, Quaranta 17, Botta 13, Manitto 0, libero Tramando; n.e. Ferraro, Valdora, Mij. All. Valle; vice Cavagno.

ARBITRI: Giustolisi e Parodi.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore