/ Altri sport
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Altri sport | 18 giugno 2021, 13:31

18 giugno: è il Walking Day

Il CSI invita oggi gli sportivi alla giornata del movimento

18 giugno: è il Walking Day

In Italia ed in Europa è tanta la voglia di rimettersi in moto. A conclusione del progetto europeo W4AL il traguardo virtuale da raggiungere è fissato agli 8mila km, la distanza cioè tra i 5 paesi continentali protagonisti del progetto europeo: Italia, Grecia, Spagna, Germania e Danimarca.

Dopo mesi di stop si riparte davvero.
Bosio (CSI): «Diamo una mossa al movimento. Che il traguardo sia una nuova partenza per il nostro sport». Cozzoli: «No one will never walk alone, nessuno sarà lasciato indietro».

Diretta YouTube dalle ore 17

 

Roma 18 giugno 2021 – Finalmente è scattata l’ora del Walking Day! E’ tempo di camminare e di rimettersi in moto. Il Centro Sportivo Italiano dopo tanto distanziamento, chiusure, stop ha pensato di riattivare le persone, promuovendo oggi a conclusione del progetto europeo W4ALWalk for All for Life, il Walking Day, una giornata dedicata alla camminata sportiva. Dalle ore 17 si cammina per l’Europa, attraversandola idealmente, collegando simbolicamente le città dove si è svolto dal 2019 il progetto W4AL. Da Trento a Roma in Italia, passando per Frechen in Germania, Aalborg in Danimarca, fino a Barcellona in Spagna, e in Grecia a Salonicco. La distanza fra questi paesi è di 8mila km. Perché non percorrerli, sommando i passi di ciascun partecipante, e idealmente abbracciarsi al raggiungimento del traguardo? L’idea è piaciuta ai podisti continentali che hanno utilizzato al meglio la App “Walk for All for Life” dedicata, ricca di mappe, sentieri, itinerari da percorrere.


A scaldare i muscoli e i cuori delle centinaia di partecipanti ci ha pensato il numero uno del CSIVittorio Bosio «Lo sport ed il movimento avvicinano come pochi la gente e per questo il CSI ha invitato le società sportive, i gruppi sportivi, gli oratori, le singole squadre di ogni disciplina a ripartire per arrivare con la fantasia, l’impegno e la forza di ciascuno a regalarci un ponte ideale capace di collegare e unire gli sportivi dei 5 paesi europei, non potendolo organizzare in presenza».
L’iniziativa ha ricevuto anche il plauso di Sport e Salute, con il suo presidente Vito Cozzoli che ha dichiarato: «La pandemia ci ha portati a ripensare a noi stessi, alle nostre abitudini, a riequilibrare i tempi della vita. Anche di fronte a problemi ben più complessi, ci siamo accorti di quanto ci è mancato lo sport, il gioco, la relazione con gli altri. Camminare è incontrare persone, attraversare paesi e nazioni, entrare in contatto con la natura e promuovere benessere e qualità della vita. Lo sport è anche questo: no one will never walk alone».


Il WDay, evento che gode della media partenership di Tv2000 e Radio InBlu, porta con sé un clima di festa in tutto il continente, a celebrare la diversità culturale delle città ospitanti unite dalla comune passione e dall’obiettivo sportivo.


Oggi dalle 17 diretta streaming sui canali social CSI
Collegamenti, finestre sul WDay saranno aperte in tutta Europa in diretta sul web vivendo le emozioni “live” della giornata, interagendo dalle diverse piazze, con ospiti sportivi, momenti significativi, con protagonisti gli atleti i gruppi ed i walkers europei. Sul canale YouTube del CSI (https://www.youtube.com/centrosportivoitaliano) a partire dalle 17 - ora italiana - di oggi 18 giugno, la diretta streaming di questa iniziativa CSI carica di energia, fratellanza e voglia di ritornare a fare sport e attività motoria. La diretta sarà trasmessa anche con traduzione simultanea in inglese sul canale YouTube dedicato al progetto.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore