/ Promozione
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Promozione | 20 giugno 2021, 10:43

TANTI AUGURI A... UMBERTO VOCI

Il vice allenatore della Samm nonchè tecnico della Juniores e social manager della società arancione oggi compie gli anni e risponde alle 10 domande

TANTI AUGURI A... UMBERTO VOCI

Ciao 10 domande per il tuo prossimo compleanno per Settimanasport.com

1 Tanti auguri, come festeggerai oggi?

1-lo passerò del tempo con le mie due bambine, dato che spesso per lavoro non posso farlo come vorrei.

2 Come stai vivendo questo momento così difficile per tutti noi?

2-Diciamo che rispetto a qualche mese fa, la situazione sta decisamente migliorando ed è una boccata d’ossigeno per tutti. Sul campo noi non ci siamo mai fermati e anche se tra mille difficoltà e protocolli, abbiamo continuato con la passione e la professionalità che ci contraddistingue. E ora stiamo già aspettando frenetici la prossima stagione. 

3 Un passo indietro: nella tua carriera calcistica più ricordi, rimorsi o rimpianti?

3-sicuramente tantissimi ricordi: dai tempi del Catanzaro dove ho avuto la fortuna di vestire i colori della mia città, ai campi dilettantistici della Calabria e poi della Liguria…tante persone conosciute, compagni, allenatori e dirigenti dove ciascuno, nessuno escluso mi ha regalato un insegnamento. Qualche piccolo rimpianto c’è, ma serve per non averne di nuovi. 

4 Qual e' la squadra a cui sei rimasto piu affezionato?

4-Da calciatore, non posso che dire il Catanzaro: difendere i colori della tua città è sempre magico; piangere e gioire per quella maglia è stato per me l’orgoglio e l’emozione più grande. Da allenatore sicuramente la Sammargheritese, la Squadra della cittadina che mi ha “adottato” e dove vivo con mia moglie e le nostre figlie, la Samm è la mia seconda casa e ne sarò per sempre riconoscente. 

5 Tra 10 anni dove ti vedi: ancora “sul campo”, e in che ruolo?

5-Sicuramente sul campo con la stessa passione ed emozione, ma soprattutto con l’ambizione e l’augurio di calcare campi sempre più importanti.

6 Qual è la cosa piu bella e importante che hai imparato o che ti ha lasciato il mondo del calcio? E la piu brutta?

6-La più brutta è sicuramente il fatto che spesso non ci sia gratitudine e che basti niente per dimenticarsi quanto di buono hai fatto. La più bella è che tutto dipende da te: se lavori, studi, ti aggiorni, hai voglia di migliorarti e imparare, non puoi porti limiti. 

7 – Che cosa è il calcio per te?

7- Il calcio è passione, emozione, aggregazione… Ma soprattutto, in ogni sua componente, rispecchia la vita fuori dal campo: se sei un “uomo” onesto, forte e deciso in campo, lo sei sicuramente anche fuori dal rettangolo verde!

8 – Cantante e/o canzone preferita?

8-Non ho un cantante o canzone preferita, ma tutta la colonna sonora del film il “Gladiatore” mi fa un certo “effetto”… 

9 – Piatto preferito?

9-Spaghetti al pomodoro fresco, basilico e peperoncino. 

10- La vacanza dei tuoi sogni: dimmi un posto dove sei già stato o dove ti piacerebbe andare.

10- Sono stato in Polinesia: un paradiso oltre l’immaginazione. Ma spero prima o poi di riuscire a visitare i paesi del Sud America.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore