/ Pallavolo
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Pallavolo | 22 giugno 2021, 11:09

Pallavolo - Chiusura dignitosa della Futura Avis Bertoni Ceparana

Pallavolo - Chiusura dignitosa della Futura Avis Bertoni Ceparana

La Futura Bertoni Avis Ceparana dura un set e mezzo, alla “Manzoni” contro l’Albisola Volley, poi la maggior caratura di quest’ultima (che ha sfiorato la promozione in Serie B) viene fuori tutta e i bianco-gialloblù devono accontentarsi di chiudere con l’onore delle armi il proprio campionato di Serie C ligure maschile.

Per la cronaca i ceparanesi hanno alternato Otgianu e Paoletti al palleggio, di banda Klun ha dato un po’ di cambio a Borrello e Baldassini a Boggio quando in diagonale è stato inserito Pierro, a un certo punto Buriassi ha rilevato Ruggeri da libero; al centro invece sempre Barletta e Lambruschi, Orsini ha fatto capolino alla battuta, in panchina s’è visto per la prima volta il tredicenne Adesso.

Nell’ Albisola in costruzione Turco con Grillo in diagonale, centrali Valdora e l'ucraino Vasylyev, all'ala Sciutto e Arzanello con Bisio libero…a tratti Arboscello, che a un certo punto s’è infortunato, ad alzare e il pure ucraino Skoreiko in diagonale. Talvolta Giacchino al servizio.

Per il resto, in quella che era la 6.a e appunto ultima giornata del Girone Promo, Colombo Genova-Avis Finale Ligure 0-3 e Amadeo-Colombiera 0-3.

Questa infine la classifica finale che registra la salita in B del Colombo e un onorevole piazzamento ceparanese: Colombo Ge punti 22, Albisola 21, Avis Finale 16, Ceparana 11, Colombiera Project e Grafiche Amadeo San Remo 10.

FUTURA BERTONI CEPARANA–ALBISOLA VOLLEY 1–3

SET: 26-24 in 28 minuti / 21-25 in 30 / 15-25 in 30 / 18-25 in 25.

FUTURA AVIS BERTONI CEPARANA: Otgianu 3, Paoletti 2, Baldassini 17, Pierro 7, Barletta 6, Lambruschi 3, Boggio 6, Borrello 3, Klun 2, Orsini 0, liberi Ruggeri e Buriassi; n.e. Adesso e Chiappucci. All. Simoncini.

ALBISOLA VOLLEY: Turco 3, Arboscello 1, Grillo 11, Skoreiko 6, Valdora 6, Vasylyev 7, Arzanello 14, Sciutto 9, Giachino 0, libero Bisio; n.e. Arcidiacono e Caviglia. All. Agosto.

ARBITRI: Proietti e Redi.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore