/ Seconda categoria
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Seconda categoria | 20 luglio 2021, 00:01

TANTI AUGURI A... GIORGIO MORTELLO

L'ex attaccante del Merlino oggi compie gli anni e risponde alle 10 domande

Giorgio Mortello ai tempi del Merlino con Mura

Giorgio Mortello ai tempi del Merlino con Mura

Ciao 10 domande per il tuo prossimo compleanno per Settimanasport.com

1 Tanti auguri, come festeggerai oggi?

1- Grazie, non lo so perché domani parto per le vacanze e quindi te lo dico quando torno 😉 

2 Come stai vivendo questo momento così difficile per tutti noi?

2- Non bene come tutti noi. Personalmente abbastanza male per il mio lavoro perché lavorando nelle abitazioni della gente il lavoro si è ridotto drasticamente

3 Un passo indietro: nella tua carriera calcistica più ricordi, rimorsi o rimpianti?

3 - Ricordi tanti tantissimi e la maggior parte molto belli ma anche qualche rimpianto per un paio di occasioni veramente importanti non sfruttate perché ero un giovane ragazzo troppo coglione per coglierle

4 Qual e' la squadra a cui sei rimasto piu affezionato?

4- Le Squadre sono due una la Sestrese dove sono cresciuto dai 6 ai 18 anni e quindi gli anni più belli e sereni della mia vita,dove ho conosciuto bambini e ragazzi con cui sono ancora adesso molto amico. La seconda è il Merlino una seconda famiglia e un gruppo di veri amici con cui ci siamo tolti anche delle belle soddisfazioni. E piccola soddisfazione sono stato il giocatore con più presenze più gol fatti

5 Tra 10 anni dove ti vedi: ancora “sul campo”, e in che ruolo?

5- Per ora riesco ancora a giocare a 11 nel torneo lavoratore uisp, tra dieci anni spero di poter giocare ancora,dove è come si vedrà. Ho il patentino da allenatore ma ho provato per un po' ad allenare con Marco Repetto (mio storico compagno di squadra del Merlo ) ma non è cosa tornavo a casa e mi ci volevano ore per smaltire l'adrenalina

6 Qual è la cosa piu bella e importante che hai imparato o che ti ha lasciato il mondo del calcio? E la piu brutta?

6-La più brutta è soltanto una questione fisica troppi infortuni il resto fa parte del mondo del calcio quindi niente di importante. La più bella che invece ho imparato fin da bambino è la voglia di non mollare mai niente in campo e quindi nella vita grazie soprattutto ai miei grandi allenatori della sestrese che hanno cercato di formarmi nonostante io fossi una grandissima testa di minchia

7 – Che cosa è il calcio per te?

7- Domanda complicata dovrei scrivere un libro per spiegare che cosa è il calcio per me. Mi limito a due parole Passione e Vita

8 – Cantante e/o canzone preferita?

8-Pink Floyd - Us and Them

9 – Piatto preferito?

Calamaro alla piastra

10- La vacanza dei tuoi sogni: dimmi un posto dove sei già stato o dove ti piacerebbe andare.

Amo la Spagna tantissimo e l'ho girata tutta, un posto dove vorrei andare e dove prima o poi andrò è Cuba

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore