/ Serie C

In Breve

Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Serie C | 20 luglio 2021, 00:01

BUON COMPLEANNO A... MATTEO SCALA

Il ds della Fermana, ex team manager del Napoli, ds del Bari e dirigente del Carpi, nonchè nostro collaboratore a fine anni 90, oggi compie gli anni e risponde alle 10 domande.

BUON COMPLEANNO A... MATTEO SCALA

Ciao 10 domande per il tuo prossimo compleanno per Settimanasport.com 

1 Tanti auguri, come festeggerai oggi?

1. Grazie…40…. Inizia l’era degli ‘anta’. Festeggerò con la mia compagna Katia, dopo una giornata di lavoro al seguito della squadra. Una bella cena di pesce e un bel brindisi.

2 Da pochi giorni sei il nuovo DS della Fermana. Cosa ti aspetti da questa nuova avventura?

2. E’ l’ennesima bella esperienza di questa mia carriera che ormai giunge al decimo anno di professionismo. Sono contento di questo nuovo percorso, pronto a battagliare come sempre.

3 Un bilancio delle tue annate a Carpi, Bari e Napoli ?

3. Come dicevo, dieci lunghi anni: 6 a Carpi, 2 a Bari, 1 a Napoli è quello che sta per iniziare a Fermo. 3 promozioni, due finali perse, due campionati di Serie A, diciamo che sono stato fortunato.

4 Un passo indietro: nella tua carriera calcistica, sia da giocatore che da dirigente, più ricordi, rimorsi o rimpianti?Qual e' la squadra a cui sei rimasto piu affezionato?

4. Da giocatore praticamente non sono esistito (ride…), ho solo conosciuto tanta gente e tante brave persone. Da dirigente, invece, tanti ricordi bellissimi, tante gioie e qualche delusione come è normale che sia.

Se ti devo dire una squadra ti dico il Carpi, che tra l’altro ora sta attraversando un momento drammatico e a cui auguro il meglio, ma devo dire che fortunatamente ho portato via bei ricordi ovunque.

5 Tra 10 anni dove ti vedi: ancora “sul campo”, e in che ruolo?

5. Tra dieci anni mi vedo ancora a battagliare, nella speranza di continuare a crescere e a togliermi delle soddisfazioni.

6 Qual è la cosa piu bella e importante che hai imparato o che ti ha lasciato il mondo del calcio? E la piu brutta? 

6. La cosa più bella che mi ha lasciato il calcio sono le emozioni. La più brutta è che tante volte gli interessi possono avere la meglio sulle emozioni.

7 – Che cosa è il calcio per te?

7. Una passione, un lavoro, una vita.

8 – Cantante e/o canzone preferita?

8. Ligabue. Questa è la mia vita, pare l’abbia scritta per me…

9 – Piatto preferito?

9. La pizza e le lasagne al forno

10- La vacanza dei tuoi sogni: dimmi un posto dove sei già stato o dove ti piacerebbe andare.

10. Ho avuto modo di vedere molti posti meravigliosi nella mia vita, ma la mia ultima vacanza in Grecia è stata strepitosa. Mi piacerebbe andare ai Caraibi, ma tra il lavoro è tutto il resto, chissà…

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore