/ Promozione
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Promozione | 26 luglio 2021, 00:01

TANTI AUGURI A... FABIO BOSCHI

Il neo presidente del Marassi oggi compie gli anni e risponde alle 10 domande

TANTI AUGURI A... FABIO BOSCHI

Ciao, 10 domande per il giorno del tuo compleanno per www.settimanasport.com

1 – Tanti auguri, come festeggi oggi ?

Festeggerò in vacanza, in un bel ristorante con amici e famiglia

2 – Emergenza Coronavirus: come la stai vivendo sia personalmente che calcisticamente?

La vivo con un po’ di pesantezza, ho idee ben chiare su tutta la vicenda, non avere la proprie libertà è molto pesante, ma non ci resta che adeguarsi 

3 – Un bilancio sulla stagione 20/21 e i tuoi obiettivi per la stagione 21/22 ?

Il 20/21 è stato un anno importantissimo perchè mi ha convinto di intraprendere una strada che forse non avrei mai intrapreso, nel 21/22 vorrei creare una famiglia, sono 20 anni che sono insieme ai mii fratelli, a Capurro e Trabace, vogliamo divertirci e consolidare la nostra società

4– Il ricordo più bello che hai della tua carriera calcistica: un gol, una partita, un episodio?

Tanti ricordi, il più bello è la vittoria al torneo di Viareggio in finale a Marassi ai rigori sotto la Nord con rigore decisivo di Luca Chiappino, Per me il Genoa è una malattia

5 – La persona con cui ti sei trovato meglio sia in campo che fuori?

Ho tante persone amiche, difficile fare un nome

6 – Cosa cambieresti nel calcio dilettantistico per renderlo migliore?

In tanti dicono la regola dei giovani, io che sono un utopista di natura, dico che siamo fuori dai binari e tentiamo troppo di scimmiottare i grandi. Le società hanno troppe spese, i rimborsi troppo onerosi sono una brutta abitudine, cambierei la mentalità e la cultura.

7 – Che cosa è il calcio per te?

Una malattia, ma in senso positivo

8 – Cantante e/o canzone preferita?

Vasco Rossi, Vivere

9 – Piatto preferito?

La pasta in ogni sua forma, ma la pasta al pesto è il top

10- La vacanza dei tuoi sogni: dimmi un posto dove sei già stato o dove ti piacerebbe andare.

Cuba è un sogno che ho realizzato, mi piacerebbe andare in qualche posto esotico e penso che lo farò presto, tipo la Thailandia, per scoprire nuove culture.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore