/ Pallacanestro
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Pallacanestro | 05 agosto 2021, 17:36

Basket - E' il mai dimenticato Kuntic il nuovo playmaker della Tarros Spezia

Basket - E' il mai dimenticato Kuntic il nuovo playmaker della Tarros Spezia

Il secondo (cronologicamente s’intende) rinforzo estivo della Tarros Spezia, dopo l’arrivo dello spezzino di origine dominicana Ramirez a rimpiazzo di Kibildis all’ala, è uno magnifico ritorno. Nella stagione sportiva 2016/17 Davorin Kuntic, playmaker serbo della Vojvodina classe 1992, entusiasmò infatti la platea bianconera e non solo quella a suon di tiri e aperture di gioco. Successivamente il nostro intraprese tutto un girovagare che l’ha portato negli anni scorsi: dalla Libertas di Cernusco sul Naviglio-Mi alla Top League bulgara, giocata con lo Spartak Pleven e alla Pro B tedesca nei ranghi del Karlsruhe, quindi alla massima serie slovacca nelle file dell’Iskra di Svit; ma eccolo nuovamente in Italia nell’annata 2019/20 al Pescara in Serie C Silver, infine in quella seguente in C Gold, alla Gilbertina di Soresina-Cr.

Per la cronaca, prima dell’esperienza “tarrosiana”, Davorin aveva preso a evidenziarsi a casa nello Zeljeznicar di Indija. In seguito passaggio in Serie A nella vicina Ungheria, al Kte di Kecskemét prima e allo Szte di Szeged poi, a seguire di nuovo Serbia con lo Spartak di Subotica.    

Sicché in linea di massima a Kuntic la regìa del gioco sprugolino in sostituzione di Suliauskas. A questo punto chi prenderà il posto dell’ala-pivot Federico Casoni…recentissimamente accasatosi a Montecatini nella stessa serie?



Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore