/ Pallavolo
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Pallavolo | 22 agosto 2021, 11:34

Pallavolo - Matteo Ruffo il centrale che la Zephyr Mulattieri Valdimagra cercava

Pallavolo - Matteo Ruffo il centrale che la Zephyr Mulattieri Valdimagra cercava

E’ un molisano…cresciuto veneto il centrale che alla Zephyr Mulattieri (questa la denominazione completa nella stagione sportiva entrante) Valdimagra mancava per completare la propria campagna di rafforzamento in vista del prossimo campionato nazionale di Serie B maschile di volley.

Matteo Ruffo, nato a Campobasso nel ‘99, sarà infatti lunedì prossimo 23/8 al raduno che a S. Stefano aprirà la preparazione rossoblù all’annata 2021/22. Ruffo mosse pallavolisticamente i primi passi ad Adria, provincia di Rovigo, dove suo padre s’era trasferito per motivi di lavoro. Successivamente l’Adria si fuse col vicino Porto Viro ed è appunto col Delta Porto Viro che Matteo giocò due anni in B, seguiti ad altrettanti nella medesima categoria a Portomaggiore, provincia di Ferrara>.

<Progetto serio e stimolante quello della Zephyr Mulattieri – lui commenta alla vigilia della partenza per la nuova destinazione – che mi è stato esposto da persone apparsemi convinte e competenti>.

Appunto a Ferrara egli studia Scienze motorie, qualora la didattica a distanza glielo indicasse è pronto però a trasferirsi all’università di Genova, o a quella di Pisa.

<E’ senza dubbio ragazzo molto per bene – dice al suo riguardo il d.s. valligiano Stefano Viosi – che magari il nostro coach Andrea Marselli dovrà un po’ rilanciare avendo giocato, nell’ultimo campionato, un po’ meno rispetto, un anno prima. Ad ogni modo, ce lo ricordiamo quando lo incontrammo un paio d’anni or sono contro Portomaggiore, allorché eravamo nel girone tosco-emiliano; senza dubbio possiede i suoi bei numeri>.

A proposito anche stavolta, come nell’edizione 2020/21, santostefanesi nel Girone A ed è il raggruppamento ligure-piemontese che questa volta comprende oltre a loro: Canavese, Chieri, Collegno, Colombo Ge, Cus Genova, Lavagna, Novi Ligure, S. Mauro Torinese e i “cugini” della Trading Logistic Spezia.

Sul versante delle partenze infine Marco Zaccaria, palleggiatore classe 2001 impegnato nella stagione scorsa soprattutto con la Mulattieri in C, lascia Santo Stefano Magra alla volta di Motta di Livenza-Tv in A2.


Nella foto Matteo Ruffo

 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore