/ Terza categoria

In Breve

Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Terza categoria | 24 agosto 2021, 16:40

TERZA CATEGORIA Nasce il Recreativo

Le prime parole del co-fondatore nonchè mister della squadra, Christian Zamboni

TERZA CATEGORIA Nasce il Recreativo

Sono davvero felice di essere qui al Recreativo!!.

La filosofia di questo gruppo di amici, che in assenza iniziale di fondi ha tentato quest' avventura con sforzi propri e tante idee messe in atto mi ha colpito molto e ci ha compattati. Per nostra grande fortuna, questo attaccamento al progetto "calcistico e sociale" ha incuriosito prima e avvicinato poi anche una persona esperta ed importante come Vito Ladisa, e siamo felici e orgogliosi di ciò..

Vito ci sta dando una grande mano, ha avuto modo di conoscere i ragazzi e tutto il contesto della "nostra famiglia" e sarà sicuramente il nostro primo tifoso per il prossimo campionato..

Tramite Vito abbiamo trovato anche uno sponsor, l'AZIENDA AGRICOLA MANUELINA che ringraziamo davvero per il supporto. ll nome Recreativo la dice lunga sulla sulla voglia di divertirsi, svagarsi e "ricreare" qualcosa di bello assieme dopo questo anno e mezzo difficile per tutti, la speranza è che presto si possa tornare davvero alla normalitá, ovviamente in primis per la salute di tutti.

Tra le tante attivitá si è anche fermato per due stagioni "il nostro calcio" ma speriamo vivamente non si fermi anche quest anno, sennó sarebbe devastante per molte società e per il movimento dilettante.

La rosa della squadra è praticamente pronta e nello staff vi sará anche Francesco Sangalli in qualità di preparatore dei portieri, un ragazzo serio e con grande voglia di fare, Andrea Modesto invece ê stato grandioso nell' occuparsi delle varie faccende burocratiche inerenti all iscrizione del campionato.

Il nostro logo societario è rappresentato da una fenice (simbolo di rinascita) e siamo grati a Manuel Zoccheddu, un caro amico che ha progettato e disegnato questo stemma. Apro una parentesi per ringraziare anche la societá Lokomotiv Zena che mi aveva chiamato ad allenare la scorsa stagione dandomi fiducia, purtroppo il covid non ci ha permesso neanche di iniziare ma non dimentico l'opportunità che mi hanno concesso.

Tornando a questa nuova bellissima avventura, dalla panchina ci metteró tutta la mia passione e il mio impegno per aiutare i ragazzi ma sono sicuro che impareró molto anche da loro stessi.

C'è grande entusiasmo, diversi sono giâ i tifosi che ci sostengono nelle nostre iniziative, poi tanti dei componenti della squadra sono inattivi da diversi anni e volevano riprendere in questo contesto con l'obiettivo di tornare a giocare, di stare bene assieme e di dimostrare che possono dire ancora la loro.

Staremo a vedere, ma sicuramente ho fiducia in questo grande gruppo....FORZA RECRE💪...

CHRISTIAN ZAMBONI

(nella foto il direttore di Settimana Sport, Paolo Dellepiane, con  la maglia del Recreativo)

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore