/ Serie D
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Serie D | 15 settembre 2021, 15:30

SERIE D Giudice Sportivo: le decisioni del Giudice dopo il turno preliminare di Coppa Italia

SERIE D Giudice Sportivo: le decisioni del Giudice dopo il turno preliminare di Coppa Italia

Dopo le gare di Sabato 11 e Domenica 12 Settembre valide per il Turno preliminare di Coppa Italia, il Giudice Sportivo, Avv. Aniello Merone, assistito dai Sostituti Avv. Fabio Pennisi, Avv. Giacomo Scicolone con la collaborazione del rappresentante dell'A.I.A. Sandro Capri e del Coordinatore Giustizia Sportiva Marco Ferrari nella seduta del 14 Settembre 2021, ha adottato le decisioni che di seguito si riportano:​​​​​​


Ammenda di 600 euro alla società:

Real Aversa, per indebita presenza sul terreno di gioco e nella zona antistante gli spogliatoi, di persone non identificate ma chiaramente riconducibili alla società, che protestavano all'indirizzo del Direttore di gara.


Ammenda di 200 euro alla società:

Ambrosiana, per mancanza di acqua calda nello spogliatoio riservato alla Terna Arbitrale.


Ammenda di 200 euro alla società:

Vastogirardi, per avere un proprio sostenitore simulato il fischio arbitrale intralciando lo svolgimento del gioco.


Ammenda di 100 euro alla società:

Vis Nova Giussano, per assenza di ambulanza.


Squalifica per QUATTRO gare a:

Roberto Afonso Delgado (UniPomezia) per avere colpito, a gioco fermo, un calciatore avversario con una manata al volto, facendolo cadere a terra. Alla notifica del provvedimento ritardava l’uscita dal terreno di gioco protestando all’indirizzo degli avversari.


Squalifica per TRE gare a:

Federico Abelli (Borgo San Donnino) per avere a gioco in svolgimento ma con il pallone lontano, colpito con una manata al volto un calciatore avversario. ( R A - R AA )


Squalifica per DUE gare a:

Giuseppe Lopez (Aurora Alto Casertano) per aver rivolto espressione offensiva all'indirizzo di un A.A.

Andrea Ferré (Leon) per avere, calciatore sostituito, rivolto espressioni offensive all'indirizzo del Direttore di gara.


Squalifica per UNA gara a:

Nicola Mancino (Aurora Alto Casertano) per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco.

Gianluca Baratta (Allenatore Borgo San Donnino) per proteste nei confronti dell'Arbitro, allontanato.

Giuseppe Ferrante (Cittanova) per somma di ammonizioni.

Nicholas Negro (Fossano) per somma di ammonizioni.

Paolo Scannapieco (Ligorna) per somma di ammonizioni.

Francesco Frosali (Poggibonsi) per somma di ammonizioni.

Maryan Hutsol (Real Aversa) per somma di ammonizioni.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore