/ Altri sport
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Altri sport | 16 dicembre 2021, 10:54

CANOTTAGGIO La FICSF alla 65a Regata Storica delle Antiche Repubbliche Marinare

CANOTTAGGIO La FICSF alla 65a Regata Storica delle Antiche Repubbliche Marinare

La 65a edizione della Regata Storica delle Antiche Repubbliche Marinare, curata dal Comitato Organizzatore del Comune di Genova si svolgerà domenica prossima nel canale di calma di Genova Pra'. La regata, istituita nel 1955 per celebrare le imprese delle più antiche repubbliche marinare italiane e inserita nel calendario della FICSF, gode dell'Alto Patronato della Presidenza della Repubblica e vede protagonisti gli equipaggi di Amalfi, Genova, Pisa e Venezia a bordo dei Galeoni. Ogni equipaggio è composto da 8 vogatori e un timoniere mentre le imbarcazioni sono lunghe 15 metri e larghe 1, 70 metri.

I galeoni, realizzati sulla linea delle antiche “Galere” o “Feluche di Rappresentanza” sono dipinti con i colori tradizionali e i simboli delle quattro antiche repubbliche marinare: bianco con drago per Genova, rosso con aquila per Pisa, verde con leone per Venezia e azzurro con cavallo alato per Amalfi. La città vincitrice si aggiudicherà il trofeo in oro e argento realizzato dalla Scuola Orafa Fiorentina, che verrà rimesso in palio in occasione della Regata successiva.

Oggi, presso il Centro Remiero di Prà, arriveranno le imbarcazioni delle citta di Pisa, Venezia ed Amalfi. Il programma sportivo della Regata prevede sabato alle ore 10 il Consiglio di Regata e la Commissione Tecnica, composta dai rappresentanti delle 4 repubbliche marinare e dagli organi della FICSF, funzionali a garantire il corretto svolgimento delle procedure: la Commissione Tecnica Organizzativa (CTO) con il presidente Alberto Rossi e Gian Battista Nicolini (vicepresidente nazionale vicario FICSF), la Commissione Tecnica Arbitrale (CTA) con il presidente di giuria Thomas Cadei (vicepresidente nazionale CTA) e i giudici arbitri Franco Argenti, Ignazio Minoli (presidente nazionale CTA) e Vittorio Pizzotti, la segreteria gare e il presidente nazionale FICSF Marco Mugnani.

Domenica mattina, alle 8, la commissione FICSF avvierà la verifica delle quattro imbarcazioni e dei remi per poi procedere alla riconsegna dei Galeoni ai rispettivi equipaggi entro le 10,30.  Il via alla regata sarà dato dai giudici arbitri alle 12:30.

A fine gara ufficiale ci sarà una gara dimostrativa con i due galeoni di Genova equipaggiati con i giovani atleti genovesi che hanno già cominciato ad allenarsi nella prospettiva delle future edizioni.

 

Nella foto, il presidente federale Marco Mugnani durante la presentazione in Comune

 

Ufficio Stampa FICSF 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore