/ Altri sport
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Altri sport | 28 dicembre 2021, 12:08

PUGILATO La noble art della Round Zero Gym fa spettacolo

Si conclude l’anno in materia positiva per la palestra spezzina Round Zero Gym ASD condotta dal maestro Luca Riccardi

PUGILATO La noble art della Round Zero Gym fa spettacolo

Lucca, 26 dicembre 2021

Si conclude l’anno in materia positiva per la palestra spezzina Round Zero Gym ASD condotta dal maestro Luca Riccardi. Il 26 dicembre due ragazzi spezzini hanno combattuto nella riunione che si è svolta a Lucca, durante la quale si è decretata la disputa per il titolo italiano PRO dei pesi leggeri. Il primo pugile spezzino a salire sul ring è Leonardo Riccardi che ha affrontato un avversario con ben 37 incontri alle spalle,  Alessio Battaglia. Fin dai primi scambi Riccardi non si è fatto intimidire, l’arbitro ha contato Battaglia e in seguito ha effettuato un richiamo ufficiale per il pugile Cascinese poiché venivano scagliati pugni dietro la nuca. Leonardo ha mostrato tutta la grinta, determinazione e potenza, alla fine della seconda ripresa il toscano si è ritirato alla gara sancendo la vittoria di Riccardi. 

Il secondo pugile della round Zero è Luca Prato che subisce la prima sconfitta della sua carriera contro Fabio Realmuto. Lo spezzino mostra le due doti difensive portando avanti un match molto combattuto, esce comunque indenne dalla battaglia e con in esperienza da aggiungere al suo bagaglio.

Si conclude un anno scintillante per i pugili del maestro Luca affiancato dal tecnico Manuel Lucchi.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore