/ Altri sport
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Altri sport | 08 settembre 2022, 15:37

Un libro per raccontare 50 anni di Uisp Brescia

Domenica 4 settembre è stato presentato il volume a cura di Ivano Baldi che raccoglie la storia del comitato. In apertura il contributo di Tiziano Pesce

Un libro per raccontare 50 anni di Uisp Brescia

Il comitato territoriale Uisp di Brescia ha festeggiato i suoi 50 anni e il regalo se l’è fatto da solo. In occasione di questo anniversario è uscito, infatti, un libro che ne racconta le vicissitudini, dal titolo "La nostra storia. Mezzo secolo di attività al servizio dei cittadini" a cura di Ivano Baldi, tra i fondatori dell'Uisp Brescia. Il volume è stato presentato durante un evento tenutosi domenica 4 settembre, presso il Centro Polivalente di via Collebeato, che ha visto la partecipazione di personaggi importanti della storia Uisp, rappresentanti di associazioni sportive e figure istituzionali dell'associazione, tra cui il presidente nazionale Tiziano Pesce, che al volume ha contribuito con uno scritto in apertura. Erano presenti anche delegati di CGIL, Csv, CSI - Brescia. 

Baldi, oltre ad aver visto nascere il comitato nel 1971, ne è stato alla guida in due diverse occasioni: dal 1975 al 1978 e dal 1980 al 1992. Scrivere un libro che racconti l’evoluzione di questo percorso è quindi l’occasione sia per riviverne alcuni momenti, che per fare un bilancio dell’attività del comitato, per lui sicuramente positivo: "In 50 anni siamo cresciuti molto: da zero soci siamo arrivati ai nostri anni d’oro, prima della pandemia, quando avevamo 24-25mila soci e 300 asd. Siamo stati capaci di creare un significativo capitale sociale al servizio dei cittadini, perché lo sport insegna a stare insieme, con rispetto delle regole. La sfida è ora per i prossimi 50 anni".

Sicuramente, il Comitato attualmente presieduto da Paola Vasta ha infatti molte sfide di fronte a sé, a partire dalla comprensione di una realtà sociale che sotto certi aspetti la pandemia ha cambiato profondamente."Siamo positivi nonostante le difficoltà. Stiamo accogliendo nuove società: il Comitato è molto radicato e il passaparola sul buon lavoro fatto in questi anni sta dando i suoi frutti. Pensiamo a nuovi progetti nelle due carceri della città, dove siamo già presenti con attività di pallavolo, yoga, ginnastica, danze popolari e calcio, dall'anno scorso anche femminile", ha detto Vasta, ricordando anche l'imminente appuntamento con  "Bergamo e Brescia, Capitali italiane della Cultura 2023".

La giornata di domenica è poi proseguita con un pomeriggio all’insegna del movimento, grazie alle esibizioni sportive a cura di alcune società e associazioni affiliate Uisp Brescia, tra cui le asd Palestra Popolare Antirazzista, che fa arti marziali in un quartiere multietnico, Ritmica Futura e Judo Cologne che ha coinvolto nell'esibizione ragazzi con disabilità fisiche e cognitive. "Volevamo che fosse una festa per le associazioni, che oltre a esibirsi sono intervenute, raccontando il loro percorso nell'Uisp e intrecciandolo con quello di figure storiche, che magari non avevano mai incontrato. Alla fine a ciascuna abbiamo regalato una copia del libro", ha concluso Vasta. (GUARDA LE FOTO DELLA GIORNATA)

"Questo libro permette di riportare alla memoria le emozioni e le relazioni che Uisp ha creato in questi 50 anni", ha dichiarato l’assessore all'urbanistica Valter Muchetti. D'altronde, libri come questo hanno proprio la funzione di ricordare attraverso la storia, anche i valori fondamentali che hanno guidato le scelte di un percorso che può essere d'esempio per i momenti d'incertezza che riserva il futuro: "La storia Uisp intreccia le storie di tante donne e tanti uomini, associazioni sportive e del Paese, a braccetto con la Costituzione di cui occorre riprendere i valori, a partire dalla Resistenza e dall’antifascismo, in un’ottica propositiva a favore del superamento di ogni discriminazione", ha infatti sottolineato Ugo Ranzetti, ex presidente Coni, nel suo intervento. (Lorenzo Boffa)

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore