/ Seconda categoria
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Seconda categoria | 18 novembre 2022, 10:44

BORGO INCROCIATI L'addio di Anthony Figliuzzi

La lettera del giocatore biancorosso

BORGO INCROCIATI L'addio di Anthony Figliuzzi

Nei mesi scorsi il Borgo Incrociati ha scritto la pagina più bella della sua storia, anche grazie alla mia complicità.

A meno 10 punti dalla prima in classifica, siamo riusciti a vincere il campionato e la coppa provinciale, un impresa che rimarrà per sempre nel mio cuore e di chi ha potuto vivere quell’impresa.

Sono arrivato al Borgo nel 2016 ed ho trovato molto più che una squadra di calcio, ho trovato una famiglia.

Per il Borgo ho gioito, mi sono incazzato, ho perso ma soprattutto ho vinto.

Avrei voluto chiudere la mia umile carriera al Borgo, ma sento dentro me di aver bisogno di una nuova sfida.

Chi mi conosce sa cos’ho dato per il Borgo sia in campo che fuori, ma purtroppo non tutte le storie d’amore durano per sempre.

Ho deciso di lasciare il Borgo, me ne vado a testa alta ma soprattutto me ne vado da campione.

Vado via con 2 coppe e 2 promozioni.

Avrei voluto che questo giorno non arrivasse mai, purtroppo però è arrivato.

Lascio il Borgo ma soprattutto lascio degli amici e dei fratelli.

Volevo ringraziare i miei compagni di squadra, i presidenti Marchese e Bennati che mi hanno sempre trattato come un calciatore facendomi sentire sempre importante, mister Bottaro, mister Calbi e mister Arbore ed il mitico Gianni Grillo.

Per me è arrivato il momento dei saluti, non dimenticherò mai il Borgo e tutte le splendide persone con cui ho avuto il piacere di lavorare in questi 6 anni.

Quando uscirò dal campo guarderò sempre il risultato del Borgo, da oggi avete un tifoso in più!

Bamos Borgo x sempre 

Anthony Figliuzzi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore