/ Serie D
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Serie D | 20 novembre 2022, 23:23

SERIE D Castellanzese-Pinerolo 1-0

Il resoconto dell'ufficio stampa lombardo

SERIE D Castellanzese-Pinerolo 1-0

CASTELLANZESE-PINEROLO 1-0 (0-0)

Marcatore: 47′ st Bolis

Castellanzese: Pilotti, Raso (42′ st Dervishi), Esposito (21′ st Ababio), Ibe, Bolis, Mandelli (13′ st Compagnoni), Bagatini (13′ st Mazzola), Derosa, Bressan (13′ st Folla), Ramires, Cocuzza. A disposizione: Indelicato, Poretti, Perego, Basilico. Allenatore: Improta.

Pinerolo: Faccioli, Amansour, Ambrogio, Ozara, Campagna, Tonini, Ciliberto (39′ st Utieyin), Sangiorgi (48′ st Micelotta D.), De Riggi, Galasso (48′ st Costantino), Maio. A disposizione: Bonissoni, Micelotta G., Viretto, Andretta, Campra, Pinelli. Allenatore: Rignanese.

Arbitro: Nuckchedy di Caltanissetta (Lobene di San Benedetto del Tronto e Guerra di Nola)

Ammoniti: Bagatini (C), Cocuzza (C), Ramires (C), Bolis (C)

Recuperi: 1′ + 4′

CASTELLANZA (VA) – La Castellanzese torna alla vittoria e mette in saccoccia tre punti fondamentali, trovando il quinto risultato utile consecutivo. Il gol vittoria arriva nei minuti di recupero e porta la firma di Bolis, al suo primo centro in maglia neroverde.

Dopo solamente 70 secondi si infiamma Cocuzza, tiro che termina a fil di palo e nessun problema per Faccioli. Castellanzese che nei primi 10′ di gioco si fa vedere diverse volte in area avversaria, ma non trova lo specchio. All’11’ Ibe si invola a rete, ma Tonini lo chiude provvidenzialmente; una manciata di secondi dopo Bressan prova un lob altissimo, Faccioli ci mette i guantoni e si salva. Sul ribaltamento di fronte Bagatini si immola sulla conclusione di Campagna, ben servito da De Riggi. Alla mezz’ora Mandelli recupera la sfera saltando Galasso prima e Amansour poi, Ibe prova il colpo di tacco ma il pallone termina fra le mani guantate di Faccioli. Al 36′ ancora Ibe – su suggerimento di Ramires – prova a sorprendere Faccioli, che però risponde presente. Prima frazione che si chiude sullo 0-0.

In avvio ripresa stessi 22 in campo e un copione simile a quello della prima frazione con pochi picchi e un ritmo lento. Al 10′ Mandelli prova a innescare Ibe, l’uscita di Faccioli è provvidenziale. Un giro di orologio dopo Bressan in area piccola salva i suoi dal tiro potente di De Riggi. Al quarto d’ora Bolis è ispiratissimo, dopo un’azione manovrata serve Ibe che non riesce nella sforbiciata. Sul ribaltamento di fronte De Riggi si invola a rete, ma Pilotti in maniera gigante esce e salva i suoi. Alla mezz’ora Ibe tiene in campo un pallone difficilissimo: servito Folla che prova la botta, Faccioli si immola. Allo scadere azione nell’area di Faccioli: Cocuzza serve Compagnoni, che trova Ibe ma il portiere ospite esce e salva i suoi. Gli sforzi dei padroni di casa vengono ripagati al 47′: Cocuzza dopo un’azione solitaria, serve Bolis che insacca il gol vittoria. Non c’è più tempo, 1-0.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore