/ Promozione
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Promozione | 02 dicembre 2022, 00:04

TANTI AUGURI A... ALESSIO DE MATTEI

Il centrocampista del SERRA RICCO' oggi compie gli anni e risponde alle 10 domande

TANTI AUGURI A... ALESSIO DE MATTEI

1-Ciao, calcisticamente che compleanno è e come festeggerai?

È il secondo compleanno che festeggio con la maglia del Serra Riccò  e ne sono molto felice, lo festeggerò assieme agli amici più cari

2-Un commento alla stagione della tua squadra dilettantistica

È ancora presto per fare commenti, abbiamo davanti un campionato lungo e con molte squadre attrezzate. Tireremo le somme alle ultime giornate

3-Genoano, sampdoriano o? Cosa pensi della stagione della squadra per cui tifi?

Sampdoriano e spero che la situazione societaria cambi perché penso che la Samp a livello di immagine non sia mai caduta così in basso

4-Com’è il tuo rapporto con gli arbitri?

Quest'anno stiamo avendo difficoltà a creare rapporti costruttivi con gli arbitri, la colpa è sia nostra sia loro. Io penso che il dialogo con i giocatori sia sempre meglio della dittatura arbitrale. Gli errori fanno parte del gioco

5-Chi vince il Mondiale?

Lo chiedi a uno che guarda poco le partite in tv quindi non saprei, ma io tifo Spagna

6-Dimmi tre qualità che deve avere secondo te un buon allenatore

-competenza

-carisma

-capacità di lettura della partita 

7-Nel calcio conta più la testa, il cuore, le gambe, la tecnica, la tattica o la grinta e perché?

Contano tutte tantissimo! Si parte dalla tecnica tattica testa che sono le basi per poi finire con gambe cuore e grinta. Più si alza l'asticella di questi parametri e più si è vincenti

8-Prima di smettere vorresti che…

Io non smetto!

9-Tatticamente… meglio prima non prenderle o fare un gol più dell’avversario?

Per chi mi conosce sa che punterei molto sul non prenderle prima di tutto e avere una difesa forte e di esperienza, detto questo il miglior modo per farlo è essere aggressivi nella loro metà campo e avere degli attaccanti forti

10-Il calcio come valvola di sfogo: quello che hai imparato giocando/allenando/dirigendo nel calcio ti ha insegnato qualcosa per la vita? O viceversa nel calcio hai adottato una tua particolare filosofia di vita?

Lo sport è vita! lo sport insegna prima ai ragazzi ad affrontare delle situazioni di stress, di rapporti umani, di responsabilità che ti aiutano nella vita di tutti i giorni ad essere un passo avanti agli altri. Credo molto nella cultura sportiva!

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore