/ Seconda categoria
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Seconda categoria | 04 dicembre 2022, 00:01

TANTI AUGURI A... SIMONE CENIVIVA

Il portiere della Rapid Nozarego oggi compie gli anni e risponde alle nuove 10 domande.

TANTI AUGURI A... SIMONE CENIVIVA

1-Ciao, calcisticamente che compleanno è e come festeggerai?

1-Ciao a tutti! un anno più vecchio c'è poco da festeggiare 🙂 ormai gli anni volano! festeggerò in famiglia con la mia compagna e mio figlio.

2-Un commento alla stagione della tua squadra dilettantistica

2-calcisticamente non siamo partiti benissimo, siamo una squadra tutta nuova con un grosso potenziale ci sono tanti giovani e c'è bisogno di tempo per trovare un'identità di gioco. Ci stiamo lavorando... sono fiducioso:)

3-Genoano, sampdoriano o? Cosa pensi della stagione della squadra per cui tifi?

3-interista,sicuramente non una delle migliori stagioni ma potrebbe andare peggio.. Ad oggi il Napoli ha un altro passo.. l'importante che Milan e Juve non vincano niente😂

4-Com’è il tuo rapporto con gli arbitri?

4-quest'anno mi hanno nominato capitano della squadra e con gli arbitri ho la possibiità di "lamentarmi" un pò di più😂 scherzo.. ho un rapporto buono, massimo rispetto per loro

5-Chi vince il Mondiale?

5- ad oggi per quello che ho visto la Francia è la squadra più attrezzata per vincere il mondiale, spero di sbagliarmi..

6-Dimmi tre qualità che deve avere secondo te un buon allenatore

6-un buon allenatore deve avere empatia con la squadra, sapersi fare rispettare e trasmettere fiducia.

7-Nel calcio conta più la testa, il cuore, le gambe, la tecnica, la tattica o la grinta e perché?

7-nel calcio la testa e la grinta soprattutto in queste categorie sono la base. Soprattutto la testa, senza di quella non si va da nessuna parte

8-Prima di smettere vorresti che…

8-non ho un obiettivo ben preciso, inizio ad essere "vecchio" ma la voglia di stare in campo è sempre la stessa, giocherò finchè il fisico me lo permetterà

9-Tatticamente… meglio prima non prenderle o fare un gol più dell’avversario?

9-L'unica cosa che conta nel calcio è fare un goal sempre più degli avversari

10-Il calcio come valvola di sfogo: quello che hai imparato giocando/allenando/dirigendo nel calcio ti ha insegnato qualcosa per la vita? O viceversa nel calcio hai adottato una tua particolare filosofia di vita?

10-Il calcio per me è una passione più che una valvola di sfogo, gioco da quando ho 6 anni e la passione per quel campo verde non cala mai. Spero di trasmettere la mia passione anche a mio figlio, il calcio mi ha regalato tanti nuovi amici mi ha insegnato a stare in gruppo e lavorare per ottenere obiettivi.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore