/ Terza categoria
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Terza categoria | 25 gennaio 2023, 13:46

TERZA GENOVA I commenti dei mister

Le dichiarazioni raccolte dopo le partite dello scorso week end

Zampieri, Ketzmaja B

Zampieri, Ketzmaja B

ALBERTO LEVRERO, SAN GIORGIO

Innanzitutto mi preme fare i complimenti al Morandi, oltre che per la la squadra in campo, anche e soprattutto per il clima che c'era sugli spalti, dove tanti tifosi e altrettanti bambini hanno incessantemente cantato per sostenere i giocatori, creando un'atmosfera di altissimo livello! Avevamo preparato esattamente questo tipo di partita: pressing forte a tutto campo e coraggio nel voler giocare la palla, nonostante le dimensioni ridotte del campo! Grazie a questi fattori abbiamo terminato il primo tempo avanti meritatamente 2-0, rischiando praticamente zero e colpendo addirittura un palo. Nel secondo tempo sapevamo che la partita si sarebbe sporcata e avremmo dovuto saper soffrire. Così è stato, ma con coraggio o organizzazione abbiamo rischiato solo per la bravura dei loro tiratori di calci piazzati, da uno dei quali è scaturito l'1-2. Ma tolti i calci piazzati non abbiamo rischiato nulla, e anzi, c'è il rammarico per non aver chiuso la partita quando avremmo dovuto! Complimenti ai miei ragazzi perché hanno veramente fatto una grande partita contro la capolista che era rimasta l'unica imbattuta! Ma come ho già detto, guai a staccare la spina, non abbiamo fatto ancora nulla!

STEFANO CIRILLO, MORANDI

Partita combattuta , ai punti avremmo meritato qualcosa in più probabilmente, ma ci sono quelle partite che vanno storte per tanti motivi... peccato aver regalato totalmente la prima mezzora di gioco , andati sotto con due gol nei primi 13 minuti, due azioni quasi fotocopia,  a sottolineare quindi la giornata no, normalmente non li avremmo presi.. Siamo andati a segno poi al 10" del secondo tempo, la reazione c è stata, purtroppo tra i legni presi e qualche episodio dubbio..non è girato il vento. Loro entrati bene e decisi , si vedeva che avevano lavorato bene per la partita. Il San Giorgio è una bella squadra, sicuramente sarà nelle prime 6 a fine anno. Comunque faccio i complimenti a tutti per la partita, sia noi che loro, credo sia stata combattuta, divertente e pulita.

EDOARDO CAPITTA, STURLA

Buona partita da parte dei ragazzi, primo tempo un po’ sprecato a litigare con gli avversari, dobbiamo migliorare ancora sull’atteggiamento. Secondo tempo invece meglio, abbiamo giocato con calma e siamo riusciti a vincere la partita. Stiamo migliorando molto sulla gestione della palla e sulle trame di gioco ma possiamo fare di più. Testa alla prossima che non sarà per niente facile in casa del Cep.

MAURO ZAMPIERI, KETZMAJA B

Il pubblico che ha assistito alla partita penso si sia divertito, le due squadre hanno dato vita ad una competizione intensa giocata fino al 94 minuto; disputando una buona prestazione sia a livello di collettivi che individuali. Complimenti al San Bernardo, squadra coesa con buone trame di gioco e con alcune individualità degne di nota. Per quanto riguarda i miei Ragazzi, li ringrazio Tutti, a partire da quelli che non sono entrati ma che hanno sempre incitato i loro compagni. La squadra ha provato sempre a giocare la palla, è passata in vantaggio nei primi minuti del primo tempo, con un bel goal dal limite dell'area del nostro capitano "evergreen "Napoli, ed ha tenuto il campo quando la pressione avversaria era più forte, anche dopo il loro pareggio. Nel secondo tempo, dopo essere passati in vantaggio al 79', su calcio di rigore concesso per fallo di mano di un giocatore avversario in barriera, con la giusta concentrazione e carattere, hanno portato in porto questa, per noi, importante vittoria. (Ndr: un messaggio per l'amico e mister Levrero, del San Giorgio a cui vanno i miei complimenti per la loro vittoria... Alberto: se Napoli tira sempre così i rigori và BENISSIMO...anche se ogni volta mi sale la pressione a mille😄😄).

FRANCO BOBBA, CEIS

Risultato netto, giusto, loro hanno dominato e lotteranno per salire. Hanno almeno tre giocatori che non c'entrano niente con la Terza. Noi abbiamo retto un tempo poi abbiamo subito 4 gol. Ora ci rimbocchiamo le maniche per la durissima partita col San Giorgio.

GIAN LUCA RONDONI, URAGANO

Siamo partiti bene, poi ci siamo fatti prendere dal nervosismo e abbiamo buttato una bella opportunità, non senza qualche errore grave arbitrale che intendiamoci fa parte del gioco e pertanto va accettato. Avevamo assenze importanti, tra cui Gramigni,  che espulso insieme ad un avversario nella gara col San Bernardo non abbiamo schierato nonostante sul comunicato non ci fosse menzione della squalifica, ma il regolamento recita questo e ci siamo comportati di conseguenza. Complimenti allo Sturla, noi dobbiamo continuare a lavorare con la speranza di recuperare sempre di più i nostri tesserati.

FABIO MAZZARELLO, RIVAROLESE

Piccolo passo falso in casa, ma ci prendiamo il punto! Dobbiamo essere più concreti sotto porta e fare anche gol sporchi, essendo molto tecnici purtroppo non è nel nostro DNA. Ora testa a venerdì dove ci aspetta una squadra con carattere e che non molla mai, sarà una bella battaglia.

MARCO FORCELLESE, SAN BERNARDO

Periodo negativo, sabato abbiamo buttato via diverse occasioni e siamo stati puniti da due episodi. Grazie a tutte le persone che ci seguono e ci sostengono ogni partita nonostante freddo e pioggia. A Campo Ligure dobbiamo riprendere il cammino interrotto da diverse settimane. 

GIORGIO SANTEUSANIO, SANT'EUSEBIO

Domani nel recupero col Campo Ligure abbiamo l'occasione vincendo di agganciare il Morandi al primo posto. I ragazzi sono carichi. Tornando alla partita precedente col Cep, dico che loro sono molto forti e giocare a Voltri non sarà facile per nessuno.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore