/ Serie C
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Serie C | 14 ottobre 2023, 09:00

VIRTUS ENTELLA "Continueremo a lavorare per garantire la sicurezza dei nostri tifosi"

Il comunicato stampa della società

VIRTUS ENTELLA "Continueremo a lavorare per garantire la sicurezza dei nostri tifosi"

La Virtus Entella desidera fare alcune precisazioni in merito all’articolo intitolato “Sicurezza, nessun veto ai corsari al Comunale” pubblicato ieri su Il Secolo XIX.

La gestione dell’ordine pubblico durante il derby e le partite precedenti è stata notevolmente influenzata dalle tensioni legate alle richieste dell’Unione Sestri Levante di giocare a Chiavari. Tali tensioni, documentate nei verbali dei GOS, hanno portato a un significativo aumento del numero di steward nelle prime partite di campionato, con un raddoppio del personale di sicurezza durante il derby. Inoltre, è stata istituita una riunione straordinaria del “Comitato per la Sicurezza Pubblica” 48 ore prima della partita presso la Prefettura di Genova, una misura precedentemente mai adottata.

Nonostante le precauzioni adottate, che hanno comportato un onere economico per la Virtus Entella, durante il derby si sono verificate due sospensioni della gara per lancio di oggetti nonché danneggiamenti dei bagni del settore ospiti, tutto rilevato e sanzionato dalla Procura Federale F.I.G.C. a mezzo ammende. Inoltre, la Virtus Entella ha subito la contestazione più violenta della sua storia, con squadra e dirigenti intrappolati all’interno dello stadio.

Tali episodi, connessi alle tensioni generali, sono attualmente oggetto di un’indagine in corso da parte delle forze dell’ordine, che presto emetteranno i relativi provvedimenti.

È altresì importante sottolineare che una settimana fa, durante il derby under 15 tra Sestri Levante ed Entella, si sono verificati disordini sia in campo che sugli spalti, confermando la presenza di una tensione esistente. La Virtus Entella ha costantemente cercato di ridurre tale tensione, ma con risultati limitati.

Infine, leggiamo con stupore la nota finale relativa all’assenza di controindicazioni per l’ordine pubblico in relazione alla presenza del Sestri Levante al Comunale. Le nostre informazioni sono contrarie a quanto riportato dal vostro giornale, né l’Osservatorio né la Prefettura di Genova avrebbero potuto emettere alcun parere senza una richiesta ufficiale in tal senso.
La Virtus Entella continuerà a lavorare per garantire la sicurezza dei suoi tifosi per le partite future.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore