/ Serie D
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Serie D | 28 febbraio 2024, 00:01

TANTI AUGURI A... DIEGO VALENTI "Zlatan il mio idolo, Semioli il più forte con cui ho giocato"

Il bomber dell'ASTI oggi compie gli anni e risponde alle 10 domande

TANTI AUGURI A... DIEGO VALENTI "Zlatan il mio idolo, Semioli il più forte con cui ho giocato"

1- PER IL TUO COMPLEANNO CHE REGALO VORRESTI DALLA TUA SQUADRA ?

Dalla mia squadra vorrei che continuassimo così come stiamo facendo cercando di andare ancora più forte e più uniti verso il nostro obiettivo.

2- OBIETTIVO PERSONALE E DI SQUADRA PER QUESTA STAGIONE ?

Obiettivo personale sempre il cercare di segnare più gol possibili, mentre di squadra cercare di centrare i play-off.

3- SE NON AVESSI GIOCATO A CALCIO O SE NON FOSSE ESISTITO IL CALCIO, CHE SPORT AVRESTI FATTO?

Non saprei...probabilmente avrei sicuramente continuato con le arti marziali.

4 – L'EPISODIO O IL GESTO TECNICO O UMANO DI CUI VAI PIU' FIERO NELLA TUA CARRIERA FINORA, E QUELLO CHE INVECE NON RIFARESTI

Sinceramente non ricordo un episodio di cui vado fiero e neanche che non rifarei, vado fiero di tante cose fatte nella mia carriera e magari 1/2 scelte diverse invece le farei, però a livello proprio di episodi non me ne vengono in mente sia in positivo che in negativo.

5- COSA TI HA SPINTO A SCEGLIERE QUESTO SPORT DA BAMBINO, E COSA INVECE TI POTREBBE CONVINCERE A SMETTERE?

La scelta di giocare a calcio è avvenuta in modo del tutto casuale ero piccolo in bici con mio padre e passando davanti al campo della Bruinese (squadra del mio paese) mi ha chiesto se mi interessasse giocare a calcio, io incuriosito dissi di sì e iniziò tutto. Per convincermi a smettere invece ci dovrebbe essere di mezzo qualcosa di estremamente importante, al momento questa scelta la vedo molto lontana.

6- CITANDO VUJADIN BOSKOV: MEGLIO UNA NOTTE CON LA DONNA DEI TUOI SOGNI O LA FINALE DI CHAMPIONS SUL DIVANO CON UNA BIRRA GHIACCIATA?

La finale di Champions, ma se fosse possibile non sul divano ma in campo 😂

7- DIMMI QUAL E' IL GIOCATORE PIU' FORTE CON CUI HAI GIOCATO O CHE HAI VISTO GIOCARE

Il giocatore più forte con cui abbia mai giocato è difficile da dire perché ho avuto la fortuna di giocare con davvero tanti giocatori molto forti, ma se proprio dovessi fare un nome sicuramente Franco Semioli al mio primo anno di Serie D col Chieri, chiaramente non c'entrava niente li.

8- AL CALCIO HAI PIU' DATO (ENERGIE, TEMPO, SACRIFICI) O DAL CALCIO HAI PIU' RICEVUTO (GIOIE, VITTORIE, TROFEI) ?

Sicuramente ho più dato, i trofei e le gioie sono una piccolissima parte di tutto un lavoro che c'è dietro che durano intere stagioni.

9- HAI MAI GIOCATO O SCELTO UNA SQUADRA, O FATTO CALCIO ESCLUSIVAMENTE PER I SOLDI?

L'aspetto economico sicuramente è un lato importante ma devo dire di aver fatto scelte sempre in base ad obiettivi che venivano proposti a breve o a lungo termine.

10- FAMMI DUE NOMI, UN CALCIATORE PROFESSIONISTA E UNO DILETTANTE CHE TI PIACE PRENDERE COME MODELLO E SPIEGAMI PERCHE'

Giocatore Professionista che ho sempre preso come modello sotto tutti i punti di vista anche se come caratteristiche tecniche non siamo molto simili è Zlatan Ibrahimovic per me è stato l'attaccante più completo ed ha una grande mentalità. Un giocatore dilettante invece che prenderei come esempio non saprei dirtelo come ho detto prima ce ne sono molti che hanno qualità tecniche ed umane importanti, ma a cui mi ispiro non ne ho uno in particolare.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore