PALLAVOLO | giovedì 13 dicembre 2018 06:53
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

PALLAVOLO | giovedì 23 novembre 2017, 19:19

Al via il torneo di minivolley "Anselmo e Rinaldo"

Domenica 26 novembre in programma la 31^ edizione della manifestazione giovanile

Al via il torneo di minivolley "Anselmo e Rinaldo"

Domenica 26 novembre –organizzato dalla NORMAC AVB VOLLEY GENOVA - si svolgerà la 31^ edizione del Torneo “Anselmo e Rinaldo”, una delle manifestazioni più importanti e longeve del Volley giovanile in Liguria, dedicato a due fondatori della Polisportiva Altavalbisagno e riservato alle categorie dei giovanissimi pallavolisti.


Presso il Palazzetto dello Sport “LINO MARAGLIANO” di Piazza Suppini, a Genova Prato, scenderanno in campo numerose squadre di baby volley, new minivolley e minivolley con circa 400 giovanissimi atleti e atlete.


L’inizio delle partite è previsto per le ore 9 con i Tornei del Baby volley (nate/i nel 2010/2011/2012) e il torneo di new minivolley (nate/i nel 2008/2009 e seguenti) e proseguirà nel pomeriggio dalle ore 14 con il torneo di minivolley (nate/i nel 2006/2007 e seguenti).


Giocatori, genitori e pubblico potranno seguire i risultati dei vari campi di gioco – si svolgeranno infatti dodici incontri in contemporanea - sullo schermo, dove verranno proiettati i risultati elaborati al computer, come di consueto, da una collaudata ed efficientissima equipe coordinata da Roberto Maragliano.


Come sempre saranno collaboratori, fondamentali e insostituibili, le atlete più grandi e i genitori.


Al termine, sia al mattino sia al pomeriggio ci sarà la premiazione di tutte le squadre partecipanti.


Categorie


BABYVOLLEY Anni 2010/2011/2012

3 contro 3 24 squadre

NEW MINI VOLLEY

Anno 2008/2009 3 contro 3 24 squadre

MINIVOLLEY Anni 2006 - 2007

3 contro 3 48 squadre



Programma


9.00 – 12.30 Tornei Baby Volley e New Mini Volley


14.00 – 18.00 Tornei di Mini volley

PDP

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore