PALLANUOTO | venerdì 21 febbraio 2020 00:42
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

PALLANUOTO | 04 febbraio 2020, 19:59

Pallanuoto A1 / l'Iren Genova Quinto ospita la Lazio

Gitto: "Serviranno grinta e carattere"

Pallanuoto A1 / l'Iren Genova Quinto ospita la Lazio

Finalmente si torna a casa, alle Piscine di Albaro. Ci eravamo lasciati a dicembre con il successo nel derby contro la Rari Nantes Savona, domani per l’Iren Genova Quinto (mercoledì 5 febbraio) alle 21 (appuntamento alle 20,45 per il consueto spettacolo pre partita) ci sarà il recupero dell’ottava giornata contro la Lazio Nuoto. “Serviranno grinta e carattere, oltre altro aspetto andrà in secondo piano” annuncia l’ex di turno Matteo Gitto nel presentare la sfida.

A noi servono punti per rimpinguare la classifica – dice il numero 11 biancorosso – e per farli serviranno grinta, carattere, voglia di gettare il cuore oltre l’ostacolo. Qualsiasi altra considerazione, anche di natura tattica, secondo me andrà in secondo piano, non sarà determinante. La Lazio è una buona squadra, anche quest’anno, come era accaduto nei precedenti campionati, ha cambiato parecchio, ha perso qualche big ma è comunque stata in grado di costruire una rosa all’altezza, capace di dare filo da torcere a chiunque. Lo ripeto ancora una volta, vale anzitutto per me e per tutti i miei compagni: grinta e carattere, dobbiamo essere pronti a darci una mano l’uno con l’altro. Veniamo da una partita ‘strana’ in casa dello Sport Management: abbiamo subito solo cinque gol, di cui uno quasi sul suono della sirena quando ormai la gara era bella che finita, ma in avanti abbiamo sbagliato troppo, non siamo stati ficcanti e concentrati, quanto ha fatto crescere un bel po’ di rammarico. Ora l’occasione per il riscatto“.

Foto di Paolo Zeggio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore