LA DIRETTA CON ABBATUCCOLO, MINASSO E VERNAZZA

ALTRI SPORT | martedì 02 giugno 2020 20:12
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

ALTRI SPORT | 11 aprile 2020, 16:20

Prosegue serrato in questi giorni il lavoro del Sigis (Sindacato Italiano Gestori Impianti Sportivi)

Gli aderenti potranno trovare presso il sindacato servizi di: consulenza lavoro, consulenza legale, consulenza amministrativo-finanziaria

Prosegue serrato in questi giorni il lavoro del Sigis (Sindacato Italiano Gestori Impianti Sportivi)

Prosegue serrato in questi giorni il lavoro del Sigis (Sindacato Italiano Gestori Impianti Sportivi) che comunica di aver attivato alcuni nuovi servizi riservati ai suoi soci. Gli aderenti potranno trovare presso il sindacato servizi di: consulenza lavoro, consulenza legale, consulenza amministrativo-finanziaria (per le domande in merito è possibile inviare una mail a: segreteria@sindacatosigis.it). A breve sarà inoltre potenziata la struttura del Sigis che diventerà più capillare e che avrà dei responsabili regionali, i quali avranno contato diretto con gli aderenti nelle rispettive regioni. Si ricorda inoltre che nei prossimi giorni sarà elaborato un codice etico per gli aderenti al Sigis: lo stesso andrà sottoscritto come autocertificazione e dichiarazione di non avere pregresse situazioni ostative da un punto di vista morale. Tale adempimento sarà utile per una più veloce e soddisfacente accensione a mutui e prestiti. Il sindacato chiederà pertanto ai suoi aderenti di ottemperare al più presto a fornire alla segreteria detta dichiarazione.

 
PROTOCOLLO IGIENICO SANITARIO Sigis intanto sta lavorando, con le autorità competenti, a un protocollo igienico-sanitario utile per la riapertura degli impianti sportivi. È confermata una conferenza telefonica con i massimi esperti italiani in materia il 16 aprile. Successivamente i sottoscrittori del protocollo saranno dotati di un adesivo, da esibire all’ingresso dei rispettivi impianti, per evidenziare ai clienti il rispetto delle norme riportate. Il protocollo terrà conto anche delle esigenze delle persone con disabilità: le norme in definizione, infatti, saranno fondate sui principi dell’accoglienza consapevole e sostenibile. Lo stesso avvierà percorsi virtuosi che risponderanno agli elevati standard di sicurezza e salute che verranno richiesti a tutti gli operatori del mondo sportivo e soprattutto a chi, come gli aderenti al Sigis, offre servizi dedicati alle persone e in particolar modo alle persone con disabilità (ulteriori informazioni nella sezione disabilità e accoglienza del sito web raggiungibile all’indirizzo: http://sindacatosigis.it/disabilita-e-accoglienza/
 
ABBONAMENTI Seppur la chiusura delle strutture degli aderenti al Sigis è da imputare a evidenti cause di forza maggiore, il sindacato - sentito il parere legale dei suoi uffici - invita i suoi aderenti a proporre ai rispettivi clienti (alla riapertura degli impianti) il recupero di giorni o lezioni perse sugli abbonamenti in questo periodo di blocco. Gli stessi potranno andare ad aggiungersi in coda all'abbonamento (es. il mese di aprile di un abbonamento in scadenza a ottobre farà sì che lo stesso abbonamento abbia automaticamente scadenza spostata in avanti di un mese e perciò a novembre).
 
BUONA PASQUA con l’occasione il Sigis augura a tutti i gestori di impianti sportivi una Buona Pasqua di salute e felicità.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore