/ Prima categoria
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Prima categoria | 17 settembre 2020, 19:58

SORI-RUENTES RINVIATA L'amarezza di Avegno e Alfano, il racconto di D'Amato

Presidente e mister del Sori esprimono il loro parere dopo il rinvio del match di Coppa per la positività di un giocatore della Ruentes, come confermato dal presidente bianconero. Rinviata anche Vecchiaudace-Corniglianese.

SORI-RUENTES RINVIATA L'amarezza di Avegno e Alfano, il racconto di D'Amato

Sori-Ruentes di Coppa Liguria in programma sabato prossimo non si giocherà per la positività al Covid riscontrata in un tesserato della Ruentes.

Rinviata anche Vecchiaudace-Corniglianese per le problematiche riscontrate la scorsa settimana, in seguito all'accertamento della positività di un tesserato del Begato impiegato in una amichevole con la Corniglianese.

Il presidente della Ruentes Nicola D'Amato racconta:

"Si, è vero, è stato riscontrato un caso di positività di un nostro tesserato che martedì ha accusato febbre. Avendo preso parte alla partita di domenica scorsa col Pieve, è stato attivato l’iter con la Asl per cui tutti i giocatori e dirigenti dovranno fare i tamponi. Fino a quel momento saremo in quarantena. Come società, nella partita di domenica scorsa abbiamo rispettato tutti i protocolli richiesti: ingresso separato per i giocatori e per il pubblico, misurazioni della febbre, manleve dei giocatori dirigenti e  per il pubblico. Noi lo abbiamo saputo ieri e ci siamo attivati. La quarantena parte da venerdì scorso giorno dell ultimo allenamento. Martedì il ragazzo non è venuto all’allenamento perche febbricitante. Adesso aspettiamo di essere contattati uno per uno dalla Asl 4 per i tamponi".

Il commento del presidente Avegno del Sori:

"La Federazione ci ha chiamato avvertendoci del fatto, pertanto sabato non giocheremo contro la Ruentes. So che ci sono altri due sospetti contagiati. Quindi ci hanno fermato, e credo controlleranno anche il Pieve. E' un momento di grande confusione, fra le scuole e i campi di calcio, spuntano i contagi. Speriamo bene".

Mister Alfano del Sori dice:

"Partita rinviata, non vediamo la luce. Vedo tanto terrorismo in giro, noi ci stiamo allenando, da un mese, ma c'è grande confusione. C'è voglia di ricominciare ma non c'è fine a questa storia, non riusciamo a uscirne. Purtroppo c'è un positivo nella Ruentes e due sospetti, quindi non si gioca".

 

 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore