/ Terza categoria
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Terza categoria | 29 ottobre 2020, 00:01

BUON COMPLEANNO E 10 DOMANDE A... Gianluca Rondoni

Il mister del Genoa Grifone oggi compie 38 anni e festeggia... rispondendo alle nostre (nuove) 10 domande

Rondoni con Mancini

Rondoni con Mancini

Ciao, 10 domande per il giorno del tuo compleanno per www.settimanasport.com

1 – Tanti auguri, come festeggi oggi ?

Molto tranquillamente, in famiglia con una buona cena

2 – Emergenza Coronavirus: come la stai vivendo sia personalmente che calcisticamente?

Mi sono già espresso sull'argomento; lavoro in banca vivo quotidianamente il disagio e le difficoltà di molti, ritengo che sia necessario tutelare le persone più a rischio, ma altrettanto è fondamentale andare avanti altrimenti avremo più persone danneggiate indirettamente dal Covid che direttamente.

Il calcio non va fermato sono stati fatti sacrifici enormi per adeguarsi al protocollo e poi ci sono i bambini, per loro lo sport è fondamentale, per bimbi con sindromi autistiche, come mio figlio, fare attività sportiva è una terapia.

3 – Obiettivo personale e di squadra per la stagione 20/21?

Innanzitutto iniziare.

Chiamarsi Genoa è impegnativo e responsabilizzante a prescindere dalla categoria.

Obiettivo: costruire una squadra che possa avere un'idea, una personalità, una mentalità che possa giocarsi ogni gara e non parta mai battuta.

4 – Il ricordo più bello che hai della tua carriera calcistica: un gol, una partita, un episodio?

Ce ne sono molti, ma in assoluto ne cito uno recente, la vittoria  della mia James di due anni fa contro il Cornigliano, accesso ai play off e conseguente promozione.

5 – La persona con cui ti sei trovato meglio sia in campo che fuori?

Ce ne sono state tante, ma su tutte, cito mio padre Giuliano, un uomo eccezionale, ma soprattutto un uomo buono, passionale e generoso.

6 – Cosa cambieresti nel calcio dilettantistico per renderlo migliore?

Ci sono figure preposte e competenti, mi permetto solo, se posso, di dare una mano.

Ritengo  ad esempio che non sia necessario l'obbligo dei giovani, se uno è bravo gioca anche se ha 16 anni.

7 – Che cosa è il calcio per te?

Farei prima a dirti che cosa non è.

È una metafora della vita, puoi prepararti ad una partita in modo eccellente, ma poi arriva un imprevisto, si stravolge tutto allora puoi scegliere se arrenderti aspettare i 3 fischi o scegliere di combattere  e lottare  fino all'ultimo secondo dell'ultimo minuto di recupero perché non sai se ci sarà un'altra occasione di rigiocare una partita così importante.

Ho scelto la seconda strada...

8 – Cantante e/o canzone preferita?

"Eye of the tiger" soundtrack di ROCKY III, del 1982, come me...

9 – Piatto preferito?

Frittino totani e gamberi...

10- La vacanza dei tuoi sogni: dimmi un posto dove sei già stato o dove ti piacerebbe andare.

Ti cito Marcel Proust:" Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi”.

Adoro il mio paese, amo l'Italia e sono fiero di essere italiano, ma vorrei tanto fare di corsa la scalinata di Filadelfia arrivare in cima e gridare come Rocky: "Ce l'ho fatta!".

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore