/ Seconda categoria
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Seconda categoria | 18 novembre 2020, 19:06

10 DOMANDE (SCOMODE) AI TEMPI DEL COVID - Paolo Migliardo: "Le società saranno la parte più lesa dalla crisi"

Il ds del San Giovanni Battista a tutto tondo sul pianeta calcio: "allenare è diventata per troppe persone una droga della quale non si può fare a meno e ci si svende senza criterio"

10 DOMANDE (SCOMODE) AI TEMPI DEL COVID - Paolo Migliardo: "Le società saranno la parte più lesa dalla crisi"

10 DOMANDE (SCOMODE) AI TEMPI DEL COVID.

1) Giusto allenarsi o non allenarsi, chi ha ragione ?

1 Non c'è un punto di vista più giusto o sbagliato. Ci stanno divergenze di vedute in questo momento.

2) Sincero: quando pensi si riprenderà a giocare?

2 Penso e spero per metà febbraio.

3) Il format andrà cambiato per accorciare la stagione o si deve fare di tutto per arrivare in fondo ?

3 Non credo ci sarebbero problemi fino alla Prima Categoria a giocare in settimana allenandosi una volta meno per finire il campionato. Più difficile chiederlo a Promozione ed Eccellenza. La cosa importante sarà ripartite, come credo ci si possa accordare senza problemi.

4) Pensi che qualche giocatore voglia allenarsi o giocare anche o solo per i rimborsi ?

4 Ci potrebbe anche stare e non la vedo come un'infamia.

5) Le società come usciranno da questa situazione?

5 Temo che le società saranno la parte più danneggiata del sistema.

6) All’inizio di questa storia c'erano gli ottimisti, i pessimisti, i negazionisti. Poi un po' tutti ci siamo arresi (chi più chi meno) alla realtà. Ora come la vedi?

6 Ci stanno tutte le opinioni, tranne i negazionisti.

7) Che vita e che calcio ti aspetti quando si tornerà , speriamo presto , alla normalità o pseudo tale?

7 Spero ne usciremo migliori come società civile, anche se ho qualche dubbio.

8) Questo periodo ti sta facendo pensare all’importanza del calcio nella tua/nostra vita o viceversa alla sua nullità rispetto a problemi più gravi?

8 Il calcio come tutti gli sports ed hobbies sono importantissimi nella vita quotidiana di ciascuno di noi. Se ne può fare anche a meno per un periodo.

9) Adani dice ai prof tassiamoci del 5% per i dilettanti ... utopia ?

9 Certo. Adani dice certe cose perché sa che sarà utopistico metterle in pratica. Perché a nessuno è saltato in mente di chiedere ai tennisti o ai piloti di Formula 1, per dire quelli che guadagnano anche più dei calciatori di fare lo stesso?

10) Nel calcio dilettanti c è più solidarietà , invidia, riconoscenza , rispetto, poca memoria o egoismo ?

10 C'è tutto ciò che è presente nella vita quotidiana. In più allenare è diventata per troppe persone una droga della quale non si può fare a meno e ci si svende senza criterio.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore