/ Seconda categoria
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Seconda categoria | 19 novembre 2020, 00:02

BUON COMPLEANNO E 10 DOMANDE A… Andrea Bergamino

Il giocatore dell'ATLETICO QUARTO oggi compie gli anni e festeggia… rispondendo alle nostre 10 domande…

BUON COMPLEANNO E 10 DOMANDE A… Andrea Bergamino

Ciao, 10 domande per il giorno del tuo compleanno per www.settimanasport.com

1 – Tanti auguri, come festeggi oggi ?

1 – Ciao, grazie!! Direi festeggiamenti in famiglia obbligatori!

2 – Emergenza Coronavirus: come la stai vivendo sia personalmente che calcisticamente?

2 – Personalmente, sto vivendo peggio questa seconda fase rispetto alla prima. Passato lo spavento iniziale e ormai incamerate le misure precauzionali da adottare, sta venendo fuori la vera natura del virus: un nemico invisibile che minaccia direttamente quello che pensavamo fosse un punto di forza intoccabile della nostra società, e cioè le relazioni interpersonali. Speriamo di uscirne presto e senza danni permanenti, sia a livello sanitario che sociale. 

Calcisticamente, la sosta forzata è un vero peccato perché c'erano (e ci sono ancora) tutti i presupposti per fare un bel campionato.

3 – Obiettivo personale e di squadra per la stagione 20/21?

3 – Ad essere sincero temevo molto quest'annata, trovandomi dopo tanti anni a dover cambiare ambiente e compagni.

La "fine" del Carignano è un boccone che non ho ancora digerito, ma devo dire che a Quarto ho trovato un ambiente per me ideale, e non è una frase di circostanza: lo staff tecnico e dirigenziale è compatto e appassionato, mentre la squadra ha uno "zoccolo duro" molto affiatato, che ha subito consentito a tutti i nuovi di inserirsi alla grande.

L'obiettivo deve essere quello di ricominciare esattamente da dove ci siamo interrotti: non importa quando sarà, se saremo abbastanza bravi da farlo, allora ci divertiremo.

4 – Il ricordo più bello che hai della tua carriera calcistica: un gol, una partita, un episodio?

4 – Ormai i ricordi sono davvero tantissimi...i più recenti sono le tante salvezze con il Carignano, che porto nel cuore perché ottenute con la forza del gruppo e a fianco di tanti amici.

5 – Il compagno di squadra con cui ti sei trovato meglio sia in campo che fuori?

5 – Dico Nicolò Ratto, e non me ne vogliano tutti gli altri. Siamo stati compagni di centrocampo per tanti anni, e spesso mi ha fatto anche da "psicologo" in quei momenti in cui, sul campo, non ci davo proprio mai 😂😂.

6 – L’allenatore che ti ha insegnato di più o quello da cui ti piacerebbe essere allenato?

6 – Anche qui, lista potenzialmente lunghissima. Mi limito a ricordare tre allenatori con cui posso dire di aver sempre parlato senza filtri e che penso mi abbiano apprezzato anche per questo: Odescalchi, Aiello e Cialvi.

Con quest'ultimo mi sento ancora di frequente e trovo incredibile che uno con la sua passione sia momentaneamente senza squadra.

7 – Che cosa è il calcio per te?

7 – La cosa più importante tra quelle meno importanti, come diceva Sacchi . 

8 – Cantante e/o canzone preferita?

8 – Non sono un grande esperto in realtà...sto però imparando molto grazie alla playlist di squadra del Quarto 😜

9 – Piatto preferito?

9 – Scarso anche qui, diciamo però che poche cose superano una semplice pizza in compagnia

10- La vacanza dei tuoi sogni: dimmi un posto dove sei già stato o dove ti piacerebbe andare.

10- Viaggiare è una delle mie passioni e devo dire che mi manca non tanto farlo in sé, quanto piuttosto programmare di farlo. Appena si potrà, mi piacerebbe continuare a esplorare il Sudamerica, meta delle mie ultime vacanze estive.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore