/ Serie D
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Serie D | 22 novembre 2020, 16:25

SERIE D La diretta LIVE con le cronache minuto per minuto di Sestri Levante e Vado

Dopo il rinvio di Saluzzo-Sanremese, restano solo 3 partite in programma

SERIE D La diretta LIVE con le cronache minuto per minuto di Sestri Levante e Vado

FOSSANO - VARESE 0-4 FINALE

RETI: 11' e 25' Otelè, 39' rig. Balla. 94' Fall

FOSSANO CALCIO: Merlano, Albani, Scotto, Galvagno G., Romani, Di Salvatore, Giraudo F., Coviello, Fogliarino, Coulibaly, Lazzaretti

VARESE: Lassi, Petito, Guitto, Lillo, Capelli, Viscomi, Baek, Mapelli, Ammirati, Otelé, Balla

^^^^

SESTRI LEVANTE - CARONNESE 2-1 FINALE

SESTRI L.: Salvalaggio, Puricelli, Grea, Pane, Chella, Selvatico, Ferretti, Bianchi, Croci, Buso, Cirrincione

CARONNESE: Marietta, Arcidiacono, Mzoughi, Galletti, Cosentino, Gargiulo, Santonocito, Vernocchi, Scaringella, Corno, Calì

CRONACA DI RICCARDO OLIVIERI

11’ Grandissima occasione per Corno (C) che sfiora il gol ma viene fermato in fuorigioco

20’ ammonito bianchi (SL)

23’ ammonito Buso (SL)

25’ fuori Mzoughi entra Travaglini (C)

29’ Ammonito cosentino (C), punizione dal limite per il Sestri

33’ Scaringella (C) fermato in fuorigioco solo davanti al portiere

36’ Santonocito (C) vede Salvalaggio fuori dai pali e prova il gol da 50 metri: palla alta di poco

45' sono 2 i minuti di recupero

46’ punizione dal limite per il Sestri. Il tiro di Selvatico finisce a lato di pochissimo

Ripartiti!

50’ clamorosa occasione per Puricelli (SL) che su una gran palla di Buso calcia a colpo sicuro dal limite dell’area piccola ma la palla finisce fuori

52' GOL DEL SESTRI Croci si inserisce in area su un passaggio filtrante e appoggia in porta il gol del 1-0

55’ clamorosa occasione per Scaringella (C) che si trova a tu per tu con Salvalaggio ma spreca tutto

56’ GOL CARONNESE Sugli sviluppi di un corner, Vernocchi calcia al volo dal limite di sinistro e insacca nell’angolino basso, incolpevole Salvalaggio

63’ fuori Santonocito, entra Banfi (C)

65’ punizione dal limite per il Sestri, Selvatico calcia a lato di poco

66’ gran destro dai 25m di Vernocchi (C), Salvalaggio è attento

68’ doppia occasione per il Sestri con Bianchi e buso, la palla termina fuori

68’ fuori Calì, entra Putzolu (C)

70’ colpo di testa di Buso (SL) dal limite dell’area piccola, palla fuori di poco

74’ Esce Ferretti, entra Buffo (SL)

76’ grandissima occasione per Croci (SL), la difesa mette in angolo

80’ entra Torin, esce Vernocchi (C)

85’ Ammonito l’allenatore Ruvo (SL)

86’ entra cuneo, esce Puricelli (SL)

90’ GOOOOOOOOOOOOOL Buso (SL) su assist bellissimo di Selvatico

4' di recupero

91’ entrano Iurato e Mazzali, fuori Croci e Bianchi (SL)

93’ fuori Cirrincione, entra Marianelli

^^^^

VADO - PONT DONNAZ 0-2 FINALE

VADO: Luppi, Vavassori, Alberto, Sampietro, Gallotti, Tissone, Lala, Taddei, D'Antoni, Gulli, Bacigalupo

PONT DONNAZ: Vinci, Scala, Maffezzoli, Tanasa, Balzo, Ciappellano, Filip, Masini, Varvelli, Lauria, Ruatto

CRONACA DI MATTEO STORACE

Buon pomeriggio da Vado. Al “Ferruccio Chittolina” va in scena il recupero della settima giornata del Girone A di Serie D. Il Vado di mister Tarabotto, reduce dal buon pari interno si Sabato scorso col Derthona, ospita i valdostani del Pont Donnaz, guidati da mister Cretaz, sotto la guida del quale nella scorsa stagione di Eccellenza hanno inanellato un pari e ben nove successi consecutivi culminati con la  promozione in D, ed oggi si presentano in Liguria come seconda della classe, con ben 13 punti all’attivo sui 18 a disposizione. Dirige l’incontro il signor Stefano Foresti di Bergamo.

1’: Kick off a Vado. Primo possesso rossoblù. Padroni di casa che attaccano da destra verso sinistra rispetto alla tribuna centrale del “Chittolina”.

3’: Prima sortita offensiva del Vado: piazzato di Sampietro, Vavassori salta più in alto di tutti ma spedisce ampiamente a lato.

7’: Tra le fila del Pont Donnaz riflettori puntati su Fabio Lauria, ex tra le altre di Sanremese, Modena, Parma ed Arezzo, con quest’ultima in Serie B, e Giancarlo Varvelli, per il quale è doveroso segnalare l’importante esperienza nella categoria cadetta svizzera con la casacca del Chiasso.

11’: Intraprendente cavalcata sulla catena di destra di Scala che successivamente effettua un chirurgico lancio a tagliare il campo per Varvelli che in spaccata da ottima posizione non riesce ad agganciare.

14’: Intervento ruvido da dietro di Scala ai danni di un avversario all’altezza della linea di metà campo. Mister Tarabotto recrimina il cartellino all’indirizzo dell’esterno ospite. Il direttore di gara non è del medesimo avviso.

22’: Calcio di punizione da posizione interessante in favore del Vado. Piazzato di Sampietro, sponda di L’ala per Vavassori che indietreggiando calcia maldestramente col mancino e il numero uno ospite Vinci blocca senza problemi.

27’: Buonissima chance in favore dei padroni di casa con il classe 2002 che recupera palla, serve al limite GULLI che di prima intenzione calcia alto sulla traversa. Preziosa iniziativa comunque del nove locale che oggi è chiamato a far a sportellate col roccioso pacchetto arretrato valdostano.

35’: Regna l’equilibrio in questo frangente di gara. Incontro assai spezzettato dai numerosi interventi irregolari ravvisati dal fischietto di Bergamo. Le numerose ed intense folate di vento, inoltre, stanno inevitabilmente condizionando l’evolversi di un match alquanto spigoloso.

40’: Potenziale pericoloso contropiede del Pont Donnaz con il classe 2002 Filip che serve sulla destra Scala il cui cross è però fuori dalla portata dai numerosi compagni che avevano supportato l’azione è avevano riempito bene l’area.

42’: Occasionissima Vado con Gulli che a tu per tu con l’estremo difensore ospite Vinci si fa ipnotizzare proprio da quest’ultimo. Finale di frazione assai vivace. Chissà che non ci scappi il gol.

45’: Vado ad un soffio dal vantaggio con una bellissima azione in verticale culminata col tacco di D’Antoni su cross basso dalla destra di Gulli con sfera che si stampa sul palo esterno alla sinistra di Vinci.

45+1’: Al termine dei soli sessanta secondi di extra time concessi dal direttore di gara, al “Chittolina” si va al riposo sul punteggio di 0-0. Gara sin qui spigolosa e frammentata. Le occasioni non sono mancate. Le più ghiotte nel finale di marca rossoblù.

46’: Ripartiti a Vado. Medesimi ventidue in campo. Possesso valdostano.

50’: Tutti i componenti della panchina del Pont Donnaz hanno iniziato il riscaldamento. Nessuno tra le fila dei padroni di casa.

52’: Primo cartellino estratto dal direttore di gara ed è all’indirizzo di Max Taddei che interviene irregolarmente da dietro ai danni di Ruatto in mezzo al campo.

55’: D’Antoni! Che bravo il 2002 del Vado che con qualità ed intraprendenza si libera della morsa di un paio di avversari, dal limite prende la mira e calcia con rabbia. Vinci si supera e devia la sfera sulla parte alta della traversa. Corner in favore del Vado.

56’: Sterrantino x Ruatto

60’: Vavassori giù in area Pont Donnaz...il signor Foresti decreta calcio di punizione in favore della compagine valdostana e di conseguenza non ravvisa alcuna irregolarità ai danni del numero due rossoblù. Assai pacate anche le proteste dei giocatori del Vado che accettano anche se non di buon grado la decisone del direttore di gara.

63’: GOOOOOOOOOOLLLLLLLL!!! Pont Donnaz in vantaggio! Varvelli! Lancio in profondità per Giancarlo Varvelli che a tu per tu con Luppi è freddo e col destrò infila l’estremo difensore di casa. Non bene in questo caso il lavoro della retroguardia difensiva rossoblù.

65’: Pont Donnaz vicinissimo al raddoppio! Sterrantino resiste alla carica di un avversario, entra in area scavalca Luppi, che in ritardo lo stende; sul prosieguo dell’azione Masini calcia clamorosamente a lato a porta sguarnita e sciupa un’occasione d’oro per sigillare i tre punti.

67’: GOOOOOOOOOOLLLLLLLL! 2-0 Pont Donnaz! Doppietta di Varvelli! Blackout totale del Vado! Azione insistita degli ospiti. La traversa clamorosa di Filip anticipa di qualche secondo il destro sul primo palo dell’ex attaccante del Chiasso che raddoppia per i suoi.

73’: Corsini e Dagnino x Bacigalupo e Lala

75’: Pont Donnaz ad un passo dal tris! Miracolo di Luppi! Varvelli apre sulla sinistra per Masini il cui cross basso al centro dell’area è un cioccolatino solamente da scartare per Sterrantino. La conclusione a botta sicura del numero diciannove ospite è però respinta con i piedi dal numero uno rossoblù che salva momentaneamente i suoi.

77’: Lauria se l’è divorato! Conclusione sul fondo da ottima posizione! Dall’altra parte il neo entrato Dagnino in spaccata calcia addosso a Vinci che chiude magistralmente lo specchio. Pont Donnaz che nonostante il punteggio non rinuncia ad attaccare ma che deve stare attento a non sprecare. Vado disunito che attacca a testa bassa per provare a riaprirla.

87’: Dagnino a giro! Sfera che accarezza il palo alla sinistra di Vinci che nonostante il tuffo non sembrava essere sulla traiettoria del tiro del numero quindici rossoblù.

88’: Borettaz x Lauria

90’: Saranno quattro i minuti di recupero: quattro giri di lancette di speranza per un Vado che per la verità non sembra averne più per provare a riaprire questa gara. Pont Donnaz in sostanziale controllo del match.

92’: Cena x Masini

93’: Paris x Varvelli

94’: Triplice fischio a Vado: il Pont Donnaz di mister Cretaz espugna il “Chittolina” 2-0 grazie alla doppietta di bomber Varvelli.

^^^^

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore