/ Terza categoria
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Terza categoria | 03 dicembre 2020, 18:04

10 DOMANDE (SCOMODE) AI TEMPI DEL COVID Risponde Fabio Passalacqua

Il dirigente del Radio Portofino: "Nel calcio ci sono tante brave persone appassionate e qualche paroliere che promette"

10 DOMANDE (SCOMODE) AI TEMPI DEL COVID Risponde Fabio Passalacqua

10 DOMANDE (SCOMODE) AI TEMPI DEL COVID.

1) Giusto allenarsi o non allenarsi chi ha ragione ?

1) Penso che sia una decisione che non può essere presa da noi, spinti dalla voglia dei ragazzi e frenati dalla prudenza  data dalla ragione. La decisione va presa da chi ha un quadro più preciso possibile della situazione.

2) Sincero: quando pensi si riprenderà a giocare?

2) Penso riprenderemo a fine inverno, da marzo a giugno sarà una stagione in cui dovremo accontentarci. 

3) Il format andrà cambiato per accorciare la stagione o si deve fare di tutto per arrivare in fondo ?

3) Prendiamo quello che viene e manteniamo uniti e impegnati i ragazzi.

4) Pensi che qualche giocatore voglia allenarsi o giocare anche o solo per i rimborsi ?

4) Da noi non esistono rimborsi. In questa categoria i rimborsi sono il motivo delle squadre meteore che passano dalla Terza per sparire poi nel nulla. Ai ragazzi manca il gruppo, la pizza, la birra insieme. E si sogna che il prossimo campionato sarà migliore. 

5) Le società come usciranno da questa situazione?

5) Sarà difficile, il peggio economicamente è ancora dietro l'angolo. 

6) All’inizio di questa storia c'erano gli ottimisti, i pessimisti, i negazionisti. Poi un po' tutti ci siamo arresi (chi più chi meno) alla realtà. Ora come la vedi?

6) Penso che stiamo diventando tutti un po' troppo individualisti. Ho la speranza che il prossimo anno si torni alla normalità.

7) Che vita e che calcio ti aspetti quando si tornerà , speriamo presto , alla normalità o pseudo tale?

7) Quando il lavoro, la salute nostra e dei nostri cari saranno tutelati torneremo ad essere veramente trasportati dalla nostra passione. 

8) Questo periodo ti sta facendo pensare all’importanza del calcio nella tua/nostra vita o viceversa alla sua nullità rispetto a problemi più gravi?

8) Non dobbiamo essere chiaramente causa di contagio ma possiamo essere un riferimento. Il Portofino 84 ha ragazzi provenienti  da nazioni e continenti diversi, questo conoscersi ci avvicina. 

9) Adani dice ai prof tassiamoci del 5% per i dilettanti ... utopia ?

9) Non credo possibile quello che dice Adani. Invece  vedo persone che magari sono annoiate e senza impegni che potrebbero dedicare un po' di  tempo e/o denaro per lo sport ricevendo grandi soddisfazioni. 

10) Nel calcio dilettanti c è più solidarietà , invidia, riconoscenza , rispetto , poca memoria o egoismo ?

10) Nel calcio ci sono tante brave persone appassionate e qualche paroliere che promette.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore