/ Pallanuoto
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Pallanuoto | 20 febbraio 2021, 17:07

PALLANUOTO DONNE Trieste-Bogliasco 14-13

PALLANUOTO DONNE Trieste-Bogliasco 14-13

Sconfitta sul filo di lana per le ragazze del Bogliasco piegate 14-13 dal Trieste nel sesto turno di A1.

Un verdetto amaro per le biancazzurre che per lunghi tratti hanno accarezzato l'idea della prima vittoria esterna stagionale, raggiungendo anche il triplo vantaggio in almeno un paio d'occasioni. Dopo essere state avanti nel punteggio per buona parte dell'incontro Millo e compagne hanno alzato bandiera bianca nel quarto e ultimo tempo, arrendendosi al definitivo ritorno delle alabardate.
Ad incidere nettamente sull'esito di una sfida giocata comunque sempre sul filo di un sottile equilibrio la decisione degli arbitri di espellere coach Sinatra già prima di metà gara. Da quel momento in poi malgrado alcune belle giocateperdere il bandolo della matassa proprio nei momenti salienti dell'incontro.

Aldilà dell'amaro esito restano comunque alcuni spunti più che positivi come la conferma della straordinaria vena realizzativa di Rosa Rogondino, anche oggi in rete in quattro occasioni e sempre più capocannoniere del campionato, la certezza Carlotta Malata tra i pali, autrice tra l'altro anche di una respinta su rigore, e la costante crescita delle tante giovani dell'organico.

"È più che evidente - spiega a fine gara il vice capitano Rogondino - come la partita sia stata ampiamente condizionata in negativo per noi dall'assenza di Mario. Nei momenti chiave dell'incontro non avere la sua guida è stato per noi decisivo. Peccato perché credo che di certo non avremmo meritato la sconfitta. Ad ogni modo sapevamo che questa era una partita che non contava nulla, se non per la nostra crescita. Anzi, nonostante la sconfitta in classifica siamo comunque davanti al Trieste per la differenza reti. Anche se la posizione, vista la formula del torneo, conta praticamente nulla. Comunque andiamo avanti e continuiamo così".

TABELLINO:
PN TRIESTE-BOGLIASCO 1951 14-13

PALLANUOTO TRIESTE: S. Ingannamorte, Gagliardi 3, Boero 1, Gant 2, Marussi 1, Cergol 1, Klatowksi 2, E. Ingannamorte, Bettini 4, Rattelli, Jankovic, Russignan, Krasti. All. Colautti

BOGLIASCO 1951: Malara, Lombella 1, Cavallini 1, Cuzzupe' 1, Mauceri 1, Millo G. 2, Santinelli 1, Rogondino 4, Paganello, Carpaneto, Franci 1, Amedeo 1, Sokhna. All. Sinatra

Arbitri: L. bianco e Roberti vittory

Note

Parziali: 2-2 3-4 3-3 6-4 Uscita per limite di falli Cavallini nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Trieste 3/6 + 5 rigori e Bogliasco 5/12 + un rigore. Klatowksi (T) fallisce un rigore (traversa) nel primo tempo. Malara (B) para un rigore a Rattelli nel secondo tempo.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore