/ Prima categoria
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Prima categoria | 02 marzo 2021, 19:28

VOTA I MAGNIFICI 7 - Le nomination di Gabriele Lazzari

Il difensore della SAMPIERDARENESE ci invia i suoi 7 preferiti di sempre (allenatore, dirigente, arbitro, portiere, difensore, centrocampista e attaccante) che concorreranno per la classifica finale.

VOTA I MAGNIFICI 7 - Le nomination di Gabriele Lazzari

Parte la nuova iniziativa di Settimana Sport, VOTA I MAGNIFICI 7.

Leggi qui il regolamento

Chi non vuole rendere note le proprie preferenze, rimarrà anonimo. Chi invece avrà piacere di farle pubblicare, le troverà inserite nel nostro sito.

ECCO LE PREFERENZE DI GABRIELE LAZZARI

I miei magnifici 7 li scelgo solo tra ex compagni e non solo per doti calcistiche ma soprattutto per doti umane, i migliori giocatori sono quelli che prima di tutto sono uomini e poi calciatori.

PORTIERE

Pittaluga Andrea. Un grande portiere che mi ha aiutato a farmi sembrare un mezzo giocatore visto che buona parte di “carriera” l’ho passata con lui ma prima di tutto un grande uomo ed un grandissimo amico.

DIFENSORE

Cozza Matteo. Il tipo di difensore che piace a me, insieme ci siamo tolte poche soddisfazioni ma negli anni si è rivelato un vero e proprio uomo squadra e spogliatoio.

CENTROCAMPISTA

Pugliese Alessandro. Uno di quei centrocampisti dediti al lavoro sporco, alla lotta ed al sacrificio, potrà sembrare antipatico in campo ma è una persona con un gran cuore ed un grandissimo amico. 

ATTACCANTE

Colella Michele. Il tipico attaccante che odio, fastidioso come una zanzara e svelto come la polvere ma come anima lui lo spogliatoio ce ne sono pochi. 

ALLENATORE

Lazzari Giorgio. Pur essendo stato il mio allenatore da bambino non mi ha mai regalato niente e mi ha sempre insegnato che con l’impegno ed il duro lavoro uno il posto in campo se lo guadagna. Il mio esempio nella vita.

DIRIGENTE

Campanella Piero. L’unico dirigente che mi voleva bene come un figlio, non ho mai smesso di limare lo zoccolo come mi consigliava sempre di fare. Lo avrò sempre nel cuore.

ARBITRO

Mi spiace ma non ho nessun nome da segnalare, mi è sempre stato insegnato che è la figura più importante nel calcio perché senza quella non potremmo giocare quindi il mio voto vale per tutti.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore