/ Promozione
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Promozione | 16 luglio 2021, 18:16

Ancora altri due innesti per il Follo San Martino targato Clodio Bastianelli

Ancora altri due innesti per il Follo San Martino targato Clodio Bastianelli

 

La società follese, dopo aver annunciato nei giorni scorsi il centrocampista Nicolò Campagni ed il difensore Matteo Fazio, infatti ha reso noti altri due importanti acquisti.

Il prossimo anno vestiranno la casacca bianco azzurra i calciatori Davide Antonelli, difensore classe 1995, e l’attaccante Kevin Vanacore, classe 2001, entrambi provenienti dal Canaletto Sepor.

“Ringrazio il presidente Luongo per avermi concesso questa opportunità – ha affermato Antonelli sui canali social della società–  Il mio obiettivo? E’ quello di dare il massimo per questa squadra, fare del mio meglio e dare il mio personale contributo per essere utile al Follo San Martino”.

“Avevo diverse offerte, ma ci ho pensato bene e ho capito che a volte il progetto conta di più della serie nella quale si gioca, così ho scelto il Follo San Martino. Arrivo a Follo pieno di entusiasmo e pronto per mettermi a disposizione di mister Bastianelli e della squadra”. Queste invece le prime parole del giovane attaccante Vanacore.

Il comunicato della società

In casa Follo San Martino, dopo i numerosi arrivi delle ultime ore, è arrivato il momento dei saluti. La società del presidente Luongo, infatti, poco minuti fa ha reso noto la separazione con otto calciatori.

Il comunicato- “L’ A.s.d. Follo San Martino saluta ed augura le migliori fortune ed un proseguo di stagione calcistica ad Amorfini Luca, Bolla Alessandro, Del Padrone Lorenzo, Galassi Manuel, Giacopinelli Diego, Pannone Antonio, Pieri Edoardo, calciatori messi in lista di svincolo, e Rossi Samuel, quest’ultimo rientrato per fine prestito alla società del Don Bosco Spezia Calcio. Da parte di tutti noi un grande in bocca al lupo”.

--

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore