/ Calcio giovanile
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Calcio giovanile | 24 aprile 2022, 21:42

Nella "piscina" di Hone, la Lavagnese cede 4-1 al Pont Donnaz Hone Arnad Evancon

Nella "piscina" di Hone, la Lavagnese cede 4-1 al Pont Donnaz Hone Arnad Evancon

Ci eravamo illusi di portare a casa un risultato positivo, i nostri Ragazzi, nei primi 45' hanno fornito una prova davvero convincente, frequentemente nella trequarti del PDHAE, sempre padroni del gioco, nonostante un terreno pesante che nella prima frazione di gioco ha ben retto l'impatto di una pioggia fine ma costante.


Diverse sono le occasioni in cui potevamo portarci in vantaggio, la più clamorosa tocca a Lauro che al 21' calcia sicuro verso la porta sguarnita ma ci mette lo zampino una pozzanghera poco prima della linea di porta e la difesa Valdostana allontana, continua la nostra pressione, Cosentino e Kurti "arano" le fasce laterali, al 42' su assist di Modica, Capitan Lauro esplode il suo destro che va a gonfiare la rete alla destra di Collard.


Passano solo due minuti di gioco ed il PDHAE, sulla destra con Tibone salta l'ostacolo posto da Vatteroni, la mette al centro forte e Bottoni di destro ribadisce alle spalle di Guerrino ristabilendo immediatamente la parità, con questa azione tutti a prendere un tè caldo, anche perchè con 9 gradi e la pioggia battente risulta esercizio utile.


Nella pausa, su Hone la pioggia aumenta considerevolmente l'intensità, al rientro la partita assume i toni, come sempre in queste occasioni, di una sfida improba per portare avanti la palla, le interruzioni aumentano, i 22 in campo fanno davvero grande fatica, al 52' passiamo in svantaggio, su un probabile fallo appena fuori area su Xhindi ci fermiamo e aspettiamo il fischio della Sig.ra Puddu che non giunge, tanto basta a Bottoni per infilare tra palo e portiere il 2-1 del locali.


Si va avanti con poco calcio e tanta volontà, arriviamo così al 68', noi arretriamo colpevolmente e subiamo la loro fisicità, su una pressione centrale, Podestà alleggerisce verso Guerrino ma la solita pozzanghera ferma la sfera, il neo entrato Yoccoz, più lesto di tutti l'accompagna facilmente in porta per il 3-1. Siamo sulle gambe, la pioggia non cessa, il campo è francamente non più praticabile, si gioca solamente con palla alta e lanci lunghi, il neo entrato Bresciani, si fa prendere dalla foga e in 15' colleziona due gialli che valgono il rosso ed è al 74', con la Lavagnese in dieci che nasce un'azione frutto di un contrasto deciso appena oltre la metà campo nostra, la palla s'impenna e la parabola cozza contro la traversa di Guerrino rientrando in campo sul piede dell'incredulo Yoccoz che, naturalmente, non si fa pregare e sigla il definitivo 4-1 per il PDHAE.


Lasciamo il campo con un magro bottino che conferma un'ottima prima frazione di gioco, come avvenne a Chieri due settimane orsono ma che lascia spazio ad un secondo tempo decisamente sottotono, oggi però, obiettivamente, con le condizioni del campo di gioco risulta improbabile poter parlare di calcio, registriamo la 14a sconfitta della stagione e aspettiamo sabato al Riboli la Regina del Girone A, vincitrice del Campionato e già promossa agli ottavi nazionali, i derby sono sempre partite speciali, all'andata i Corsari ci superarono solo al 93', contiamo di rendergli dura la vita anche al ritorno, speriamo anche con una cornice di pubblico adeguata all'occasione. Fischio d'inizio alle ore 15.00.


TABELLINO DELL'INCONTRO:


PONT DONNAZ HONE A\RNAD EVANCON: Collard (63' Barnaz), Chatrian, Vallet, Bordet (80' Bosonin), Visinoni, Lombard, Calliera, Cuc (82' Manisera), Bottoni (61' Yoccoz), Tibone (67' Magro), Grosso

A Disposizione: Corsi, Ezenan, Fimiano. Allenatore: Gianni Cuc

LAVAGNESE: Guerrino, Cosentino (74' Siddi), Xhindi, Avellano (74' Dondero), Romaggi, Podestà, Vatteroni (56' Bresciani), Kurti, D'Alessandro (69' Binaj), Modica, Lauro (89' Bacigalupo)

A disposizione: Agosta, Canepa, Motta, Lupo. Allenatore: Vincenzo Ranieri


Reti: 42' Lauro (L), 43' Bottoni (P), 52' Bottoni (P) , 68' Yoccoz (P), 74' Yoccoz (P)


Ammoniti: Romaggi (L), Lauro (L)

Espulso: per doppia ammonizione Bresciani (L)


Angoli: 4-7


Arbitro: Erica Puddu della sez. di Pinerolo. Assistenti: Pierpaolo Della Sala e Valentino Moriena della sez. di Pinerolo

 

 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore