/ Tennis
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Tennis | 27 ottobre 2022, 10:15

TENNIS Domenica il Park Tennis Genova a Messina per la supersfida in A1 maschile

Le Donne in A2 femminile ricevono il CUS Catania

TENNIS Domenica il Park Tennis Genova a Messina per la supersfida in A1 maschile

Il Park Tennis Genova prepara le prossime sfide in A1 Maschile e A2 Femminile. Gli uomini di capitan Sanna, dopo l'esordio vincente contro Sassuolo (battuto per 4-2), sono chiamati ad affrontare in trasferta domenica Vela Messina, squadra molto quotata dopo aver raggiunto la finalissima nel campionato 2021. "Sarà un match chiave per l'esito del girone contro un team capace di vincere 5-1 nella prima partita in casa del Prato - afferma Sanna - Sarà molto dura contro avversari che potranno contare sul sostegno di un pubblico caloroso. La loro squadra è molto forte con giocatori ostici da affrontare e giovani capaci di innalzare il tasso di qualità anno dopo anno. Anche noi siamo molto competitivi e in grado di poter ben figurare su ogni campo". Per Messina è il quinto campionato nella massima serie: i punti della vittoria in terra toscana portano la firma di Julian Ocleppo, Marco Trungelliti, Fausto Tabacco  e dei doppi Trungelliti-Ocleppo e G. Tabacco-F. Tabacco. Il Park, contro Sassuolo, ha vinto grazie all'apporto dei singolaristi Gianluca Mager, Luigi Sorrentino e del belga Kimmer Coppejans insieme al doppio Giannessi-Sorrentino. 

 

Dopo la sconfitta interna (1-3) contro Bologna, ancora un impegno casalingo per le donne del Park. Domenica prossima riceveranno il CUS Catania. "Conoscevamo bene le difficoltà del match contro Bologna, abbiamo sfidato 3 ragazze molto forti e Cristiana Ferrando, ferma da luglio, è stata molto brava a sconfiggere la sua avversaria - afferma capitan Giorgia Buchanan - Ho visto, nel doppio, tante positività con la Ferrando e la Musetti. Catania, sulla carta, è un po' meno forte del Bologna. Le nostre atlete sono in forma e preparate. La giovanissima Musetti prende il posto dell'infortunata Bertoloni con grande entusiasmo: piano piano farà esperienza per competere a livelli sempre più alti".

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore