/ Serie D
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Serie D | 20 novembre 2022, 23:08

SERIE D Stresa-Gozzano 1-1

Il resoconto dell'ufficio stampa della squadra di casa

SERIE D Stresa-Gozzano 1-1

Nel giorno del Rally dei 2 Laghi che si sta svolgendo sulle vie sopra lo stadio, al Forlano va in scena il derby dei 2 Laghi tra Stresa Vergante e Gozzano.

Mister Schettino schiera i suoi con Vagge a difesa dei pali, Di Giovanni, Dalmasso, Cigagna e Gasparoni in difesa. A centrocampo capitan Gemelli, Mazzotti e Pennati e in avanti Rao, Montalbano e Lettieri. Cristian Nicolini mischia un po' le carte, anche a causa della squalifica di Tordini, ex della partita. Taliento difende i pali, difesa a quattro con Magonara, Graziano, Gerevini e Pisanello. A centrocampo Cento, Fimognari e Perini. Argento gioca dietro le punte Barranco e Tripoli.

Lo Stresa parte subito all'attacco e al 4' Tripoli viene lanciato in area, ma il controllo non perfetto non gli consente di provare la conclusione a rete. Al 7' ancora Tripoli, questa volta in versione assistman dalla sinistra con un pregevole cross per l'accorrente Argento che va al tiro, ma non riesce ad imprimere la giusta potenza al gesto, facile preda di Vagge. Al 10' ancora Tripoli prova il lancio nel vuoto verso Barranco, Dalmasso intercetta e la palla arriva ad Argento che però perde l'attimo per provare a costruire l'azione. Al 12' Dalmasso batte un calcio di punizione dalla difesa, la palla arriva a Lettieri ma poi Magonara allontana. Al 15' bellissimo il cross di Argento per Barranco che in cìscivolata in piena area piccola manca di un nulla la sfera. Al 21' Perini da lontano prova il tiro verso la porta di Vagge: la palla esce di una decina di centimetri dal palo alla sinistra di Vagge. Al 24' ancora Stresa con tripoli che dalla sinistra innesca Argento, il colpo di testa è pregevole ma Vagge fa suo. Al 26' bella azione del Gozzano con la palla che arriva a Montalbano, il suo diagonale è insidioso ma finisce fuori. Al 35' Perini prova a far ripartire l'azione ma Gemelli lo trattiene vistosamente per la maglia. Cartellino giallo per il capitano del Gozzano. Dall'out Magonara serve Barranco che nonostante la marcatura riesce a crossare per Argento che va al tiro, ma la palla si perde sul fondo.

Il secondo tempo riprende senza alcun cambio. Al 3' Argento batte il corner, in area il girotondo dello Stresa termina con l'assist di Gerevini per di il gol di Mgonara! 1-0. Ma al 5' un errore di Gerevini nel rilanciare la palla fuori dall'area finisce con il gol di Lettieri, che raccoglie il pallone calciato da un compagno e deposita alle spalle di Taliento. 1-1. Al 13' corner per lo Stresa con Argento che dalla bandierina mette lungo per Magonara che rimette in mezzo, Vagge si supera mandando in corner coi pugni. Dalla bandierina ancora Argento, ma Pennati devia lontano di testa. Al 22' cross di Pisanello per Argento, ma il tiro è fuori. Al 23' primo cambio per lo Stresa, Perkovic prende il posto di Tripoli. Al 25' Argento prova il tiro, Vagge si supera e allontana con la mano in tuffo. Al 25' anche il Gozzano effettua il primo cambio: fuori Gemelli e dentro Palma. Altri cambi nelle due formazioni al 29' per lo Stresa entra Spera al posto di Argento e nel Gozzano entra Molinari per Montalbano.  Al 30' Lettieri impegna Taliento in una grande parata, il giocatore classe 2006 è davvero una spina nel fianco per la difesa stresiana. Al 34' Perini di tacco per Pisanello che restituisce la palla al mediano borromaico che prova il tiro, ma Vagge si distende e fa suo. Corner per il Gozzano al 34' che culmina con il colpo di testa di Dalmasso, di poco fuori. Al 35' fallo su Perkovic e calcio di punizione da circa 35 metri. Sulla palla Perkovic che però impatta sulla barriera.  Al 38' cambio per il Gozzano, fuori il talentuoso Lettieri, al suo posto Scarpa e al 40' entra Fradelizio per Cento. Al 42' Di Giovanni servito in piena area piccola scaglia il tiro e Taliento è strepitoso a mettere in volo oltre la traversa. Dal corner ancora Taliento coi pugni mette in corner il cross di Mazzotti. dalla bandierina ancora Mazzotti e ancora taliento allontana. Un finale al cardiopalma con le due squadre che cercano l'occasione per portarsi avanti. Al 44' Graziano provvidenziale ad appoggiare di testa a Taliento una palla velenosa. Nello stesso minuto bella giocata di Graziano che poi termina con il cross per Barranco che prova il tiro. Al 45' Grechi subentra proprio a Barranco. Al 46' azione convulsa nell'area del Gozzano che però finisce con una parata a terra di Vagge. Al 47' Perkovic innesca Spera che prova il cross, la palla termina in corner. Dalla bandierina batte Spera, ma il gioco viene fermato per un fallo in area in attacco. Al 49' corner di Spera che Gerevini riesce solo a sfiorare di testa. Sarà rimessa dal fondo quando è finito anche il recupero. Arriva il triplice fischio che mette fine alle ostilità.

ASD STRESA VERGANTE: Taliento, Magonara, Gerevini, Graziano, Cento(40'st Fradelizio), Barranco(45'st Grechi), Tripoli(23'st Perkovic), Perini, Argento(29'st Spera), Pisanello, Fimognari. A disp.: Samarxhi,  Gioria, Baiardi,  Carpani, Leone. All.: Cristian NICOLINI

ASDC GOZZANO: Vagge, Gemelli(25'st Palma), Cigagna, Rao, Pennati, Mazzotti, Gasparoni, Di Giovanni, Montalbano(29'stMolinari), Dalmasso, Lettieri(38'st Scarpa). A disp.: De Duca, Kambo, Vono, Turato,  Nicolin,  Dama. All.: Massimiliano SCHETTINO

DIRETTORE DI GARA: Antonio Savino (Torre Annunziata)

ASSISTENTI: Alessandro Giuseppe Fantini (Busto Arsizio) e Alessandro Liuzza (Milano)

RETI: 3'st Magonara, 5'st Lettieri

AMMONITI: Cigagna, Gemelli, Tripoli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore