/ Serie D
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Serie D | 27 novembre 2022, 22:28

SERIE D Bra-Stresa 1-0

Il resoconto dell'ufficio stampa ospite

SERIE D Bra-Stresa 1-0

Stadio Attilio Bravi. Giornata soleggiata e quasi calda rispetto alle medie stagionali. E' tutto pronto per la partita AC Bra - Stresa Vergante.

I padroni di casa schierano Ujkaj in porta, Quitadamo, Tos e Marchetti in difesa. A centrocampo Bongiovanni, Daqoune, Tuzza, Gerbino e Pautassi e iun avanti Menabò e Derrik. Lo Stresa risponde con Taliento a difesa dei pali, Nicolini torna a tre in difesa con Graziano, Tordini e Gerevini. A centrocampo Spera, Fradelizio, Fimognari, Perini e Baiardi e in avanti Perkovic e Barranco. Siede in tribuna Pietro Tripoli, per un fastidio al ginocchio, ma dagli spalti come un leone in gabbia partecipa alla gara. Il primo tiro degno di nota arriva al 7' quando Perkovic servito da Spera dalla destra scaglia un destro potente che però sbatte sul palo esterno della rete. Al 10' calcio di punizione per lo Stresa che con Spera, ex della gara,  manda alto. Al 16' Baiardi viene atterrato in prossimità del vertice dell'area. Spera batte un calcio di punizione che si alza di circa un metro sopra l'incrocio dei pali. Al 18' il primo cartellino giallo è per Fradelizio che atterra fallosamente Gerbino. E al 20' anche Quitadamo riceve lo stesso trattamento per un fallo su Perkovic in ripartenza dall'area. Al 21' Bra in avanti pericolosamente con Derrik, ma Graziano chiude perfettamente anticipando con la punta del piede il tocco sul pallone. Al 28' calcio di punizione per il Bra per un fallo di Tordini che riceve anche il giallo. Batte Marchetti cercando un cambio di campo che però si rivela infruttuoso. Al 31' bella occasione per lo Stresa con Perkovic che in piena area poi cade a terra, disperandosi. Al 32' Derrik parte in velocità, ma senza fare i conti con Graziano: il difensore dello Stresa è superlativo, per l'ennesima volta, nel recupero proprio sulla linea laterale. Al 38' il Bra va in vantaggio con Derrik (Gyimah) che servito da Pautassi appena dentro l'area scaglia il tiro che Taliento non riesce nemmeno a vedere. 1-0. Al 43' corner per lo Stresa con Spera che appoggia a Baiardi, il suo cross sul secondo palo è per Graziano che da pochi passi, però, manda alto. Finisce il primo tempo, con il Bra in vantaggio ma con lo Stresa che ha creato un buon gioco.

La ripresa inizia senza cambi e al 1' Graziano scaglia un cross in area, Ujkaj nell'uscire investe Barranco, che per fortuna si rialza senza problemi. Al 4' viene ammonito Fimognari e il calcio di punizione conseguente viene annullato dal solito Graziano che in area allontana.  Al 6' Pautassi riceve palla, ma ancora Graziano manda in corner. Dalla bandierina arriva un pallone pericoloso che Derrik, però, calcia alto. All'8' corner di Spera, ma Ujkaj coi pugni allontana. Al 10' calcio di punizione di Spera, Graziano svetta di testa ma manda alto. Al 16' triplo cambio per mister Nicolini. Entrano Grechi, Argento e Magonara al posto di Perkovic, Perini e Spera. Tatticamente non cambia nulla. Al 21' Barranco si insinua tra Grechi e un avversario e prova il tiro al volo che però finisce altissimo. Al 23' corner di Argento, la palla viene allontanata e arriva a Magonara che va al tiro, ma Ujkaj è prodigioso nell'intervento in uscita a mandare fuori. Al 27' calcio di punizione per il Bra affidato a Menabò che calcia lunghissimo. Al 27' il Bra inserisce Pavesi per Menabò e al 33' entra Capellupo per Daqoune. Al 41' entra Pisanello al posto di Baiardi. La partita ha preso un ritmo blando, viene perso anche tanto tempo ogni volta che il pallone esce dal campo. Dopo 4 minuti di recupero, la gara si chiude. Vince il Bra, grazie al gol di Derrik. Lo Stresa si prepara alla prossima partita, quando al Forlano arriva la capolista Sestri Levante.

AC BRA: Ujkaj, Pautassi, Quitadamo, Tos, Derrik, Tuzza, Menabò(27'st Pavesi), Bongiovanni, Marchetti, Daqoune(33'st Capellupo), Gerbino. A disp.: Favaro, Marisola, Odasso, Di Benedetto, Job, Mawete. All.: Roberto FLORIS

ASD STRESA VERGANTE: Taliento, Gerevini, Tordini, Graziano, Perkovic(16'st Grechi), Barranco, Perini(16'st Argento), Fradelizio, Baiardi(41'st Pisanello), Fimognari, Spera(16'st Magonara). A disp: Samarxhi, Cento, Gioria, Scotto, Leone. All.: Cristian NICOLINI

DIRETTORE DI GARA: Matteo Moncalvo (Collegno)

ASSISTENTI: Lorenzo Gatto e Anthony Cusumano (Collegno)

RETI: 38'pt DERRIK

AMMONITI: Fradelizio, Quitadamo, Tordini, Menabò, Daqoune, Fimognari, Graziano

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore