/ Tennis
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Tennis | 01 febbraio 2023, 14:57

TENNIS Il CUS Genova si rinforza: l'obiettivo è la Serie B

TENNIS Il CUS Genova si rinforza: l'obiettivo è la Serie B

Il CUS Genova Tennis si rinforza in vista nella nuova stagione di Serie C. La prima squadra maschile, che già l’anno scorso ha giovato del rientro di Tommaso Metti con le racchette biancorosse, ha infatti messo a segno due importanti colpi di mercato che proiettano le ambizioni direttamente verso la Serie B. Un campionato che manca da circa vent’anni in casa cussina e che ha visto nel 2002 il momento più alto della storia della sezione la finale nazionale sfiorata.


Entrambi gli innesti provengono dal Circolo della Stampa Sporting Torino. Il primo è Stefano Reitano, innesto di altissimo livello di classifica 2.1 e numero 870 del mondo secondo la classifica ATP. Il secondo innesto, di ottimo livello e sempre nativo di Torino, è Federico Luzzo, classifica 2.5. Due atleti di alto profilo che andranno ad arricchire la formazione biancorossa, impegnata nel campionato di Serie C e composta anche da Costa, Paiardi, Rebaudi, Metti e Tedone. Una squadra capace, l’anno scorso, di condurre il team fino all’ultimo atto regionale per andare alla fase nazionale.


Questo il commento di Stefano Reitano: «È nato tutto con un messaggio di Simone La Pira (nuovo Maestro del CUS Tennis, n.d.r.), che conosco da tanti anni grazie ai nostri trascorsi comuni al Circolo della Stampa. Mi ha chiesto informazioni, mi ha fatto sapere che il CUS poteva essere interessato a me e mi ha messo in contatto. Così è iniziato tutto. Cosa mi aspetto? Diciamo che essendo venuto a visitare il CUS e conoscendo i campionati, direi che il mio obiettivo sarebbe quello di portare la squadra in Serie B. Sarebbe un ottimo inizio e mi impegnerò perché ciò avvenga. Aspetto tanta gente al circolo in quanto mi piacciono le giornate con tanto tifo e tante persone. Mi esalto in queste situazioni!».


Queste le parole di Federico Luzzo: «Sicuramente ha inciso molto il legame che ho con Simone (La Pira, n.d.r.), in quanto sono affezionato a lui come Maestro, come persona e come figura quasi fraterna. Dovevamo fare un percorso insieme l’anno scorso, girando per i tornei anche all’estero, ma un infortunio purtroppo mi ha privato di questa possibilità. Sicuramente sono molto contento e carico perché è un’esperienza nuova in quanto non mi ero mai staccato dal Circolo della Stampa. Il fatto di cambiare aria è una novità e una cosa estremamente positiva. Sono contento della scelta che ho fatto e spero che anche il CUS sia altrettanto contento del mio arrivo. Spero che questa esperienza mi dia tanto dal punto di vista personale e umano».


Questo il commento di Francesco Damiani, capitano della squadra e Direttore della Scuola Tennis del CUS Genova: «Dopo due anni in cui la squadra di Serie C è arrivata all’ultimo atto regionale per andare alla fase nazionale, e quindi tentare il passaggio in Serie B, quest’anno abbiamo provato a rinforzare di molto la squadra con due innesti importanti, entrambi provenienti dal Circolo della Stampa. L’obiettivo di quest’anno è la promozione in Serie B e lavoreremo sodo per raggiungerla».


Infine, queste le parole di Maurizio Cechini e Alberto Damiani, rispettivamente Presidente del CUS Genova e Responsabile della Sezione Tennis: «Siamo molto contenti di questi due nuovi inserimenti nella prima squadra maschile del CUS Genova Tennis in Serie C maschile. Due innesti che ci permettono di alzare l’asticella e che, speriamo, ci permetteranno di competere ad alto livello, puntando a una categoria in cui manchiamo da un po’ di anni. Nel 2002 abbiamo raggiunto il penultimo atto nazionale, sfiorando anche la finale. Sarebbe bello tornare in Serie B a circa vent’anni di distanza dall’ultima volta».


Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore