Promozione | mercoledì 18 settembre 2019 12:04
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Promozione | 10 settembre 2019, 15:05

GOLFO PARADISO Mister Foppiano: "Abbiamo alzato l'asticella, ma la favorita è la Goliardica"

Il tecnico dei levantini fra il convinto e lo scaramantico: "Negli ultimi cinque anni i favoriti sulla carta non hanno mai vinto..."

GOLFO PARADISO Mister Foppiano: "Abbiamo alzato l'asticella, ma la favorita è la Goliardica"

Mauro Foppiano, allora come dicono in tanti, Goliardica e Golfo Parasiso in pole position?


“Speriamo, ma negli ultimi 5 anni chi era favorito non ha mai vinto, quindi questo ruolo lo diamo volentieri alla Goliardica”.


Soddisfatto del mercato?


“Sono contento del lavoro fatto dal ds Mancuso, che ha costruito una squadra come piace me, non facendo acquisti per caso ma mirati. Vogliamo provare a giocarci qualcosa di importante, ma non sarà facile, ci vogliono tante situazioni a favore; comunque, avere la possibilità di fare cambi è molto importante, cosa che l'anno scorso ci è mancata, siamo arrivati un po' corti nel finale di stagione”.


Che campionato sarà?


“Guarda, finora ho fatto tre partite con Fieschi, Samm e Bogliasco, e ho visto tre ottime squadre, questo per dire che anche quest'anno sarà molto difficile, con 8 spezzine, e non è mai facile andare a fare punti là... Sarà un campionato equilibrato, potrà forse essere diviso in due tronconi”.


I nuovi acquisti come si sono inseriti?


“Non conoscevo da vicino, Cilia, Masi e Rizzo, mi hanno fatto tutti un'ottima impressione, hanno tanta qualità messa in un gruppo già ben rodato; poi c'è l'esperienza di Garrasi e Criscuolo, insomma l'asticella l'abbiamo alzata, ma questo non vuol dire niente, bisogna fare dei punti sul campo”.


Da chi ti aspetti una grande stagione?


“Senza togliere niente a nessuno, spero che Mattia Bacigalupo risolva i problemi alla schiena, e torni a correre come sa, perchè è devastante. Poi mi attendo molto da Rizzo, Cilia, Masi, ma da tutti quanti, anche dai giovani molto interessanti come Pezzi, Spena, Ventriglia, Gaccioli”.


In definitiva, cosa pensi della tua squadra?


“Rispetto le altre squadre, ma la mia non la cambio con nessuno...”

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore