/ Calcio
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Calcio | 28 novembre 2020, 00:01

BUON COMPLEANNO E 10 DOMANDE A… Gianluca (Jambo) Bocchi

L'ex capitano e mister dell'Imperia oggi compie gli anni e festeggia… rispondendo alle nostre 10 domande…

BUON COMPLEANNO E 10 DOMANDE A… Gianluca (Jambo) Bocchi

Ciao, 10 domande per IL GIORNO DEL TUO COMPLEANNO per www.settimanasport.com

1 Tanti auguri, come festeggerai oggi?

1) Grazie !!! Festeggio ordinando un bel pranzo da uno dei miei ristoranti preferiti con la mia compagna Giorgia e i miei figli Andrea e Alessandro... tra poco me lo consegnano...

2 Come stai vivendo questo momento così difficile per tutti noi?

2) Fortunatamente nessuno dei miei famigliari è stato colpito dal virus. In campo lavorativo, occupandomi di cose diverse tra loro, mi ritrovo con un'attività chiusa e una che continua a pieno regime. Aspettiamo momenti migliori seguendo le regole con scrupolo e senza abbassare il livello di guardia...

3 Un passo indietro: nella tua carriera calcistica più ricordi, rimorsi o rimpianti?

3) Ricordi tantissimi, riferiti anche ad alcune sconfitte cocenti, ma che comunque hanno segnato il mio percorso di crescita. Forse l'unico rimpianto, che è anche quello che ha caratterizzato molti miei compagni negli anni 80 e 90, è quello di essere cresciuto in una regione che, a parte Genoa e Sampdoria, non ha quasi mai offerto alternative valide in campo professionistico. Forse, dico forse, invece di 10/12 anni di Interregionale, magari avrei potuto farne altrettanti di Serie C.

4 Qual e' la squadra a cui sei rimasto piu affezionato?

4) Sicuramente l'Imperia. Tanti anni in campo, uno da allenatore del settore giovanile e due da responsabile della prima squadra, mi sembrano abbastanza per affezionarsi e diventarne tifoso, anche se a volte un po' criticone... Una menzione speciale per il Savona e per la CULMV, la squadra con cui ho iniziato e della quale conservo ricordi bellissimi.

5 Tra 10 anni dove ti vedi: ancora “sul campo”, e in che ruolo?

5) E' difficile dirlo, ormai sono 4 stagioni che manco dal calcio giocato. Mi sono dedicato alle mie attività lavorative e il calcio lo seguo da semplice appassionato. Mi manca tantissimo la partita della domenica, ma allo stesso tempo sto apprezzando anche avere la libertà di fare una gita nel week end e le vacanze fuori stagione.


6 Qual è la cosa piu bella e importante che hai imparato o che ti ha lasciato il mondo del calcio? E la piu brutta? 

6) la cosa più bella è far parte di una squadra e di un gruppo. La più brutta è l'ipocrisia di molti addetti ai lavori.

7 Aggiungi o togli una regola al calcio: cosa sceglieresti? 

7) L'uso della VAR va modificato. Farei come nel baseball americano: le squadre hanno a disposizione un challenge per invitare l'arbitro a rivedere un episodio dubbio. Ne metterei uno per tempo, poi stop.

8 Diventi presidente di una squadra dilettantistica: a chi la faresti allenare e che colori sceglieresti

8) divento presidente di una squadra (con i soldi di un "patron" non con i miei...)  e scelgo Luca Monteforte. Ho avuto diversi scontri verbali con lui, in un paio di occasioni abbiamo rischiato anche quello fisico, ma lo ritengo un ottimo allenatore. Riolfo non lo scelgo perchè costa troppo...

9 Un calciatore di serie A per amicizia viene a giocare nella tua squadra: chi vorresti che fosse?

9) E' una situazione che ho vissuto veramente... se penso a quando Franco Rotella venne a giocare nell'Imperia, mi vengono gli occhi lucidi.

10 Genoano o sampdoriano o.... un giudizio sulla stagione della tua squadra del cuore

10) genoano da sempre. Spero solo che quest'anno non paghiamo le salvezze rocambolesche delle ultime stagioni... è un patimento continuo.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore