/ Serie D
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Serie D | 23 febbraio 2021, 11:05

Giudice Sportivo Serie D: le sanzioni della 21^giornata, stangata la Sanremese

Multa salata ai matuziani e tre giornate per mister Andreoletti

Giudice Sportivo Serie D: le sanzioni della 21^giornata, stangata la Sanremese

Dopo le gare di Domenica 21 Febbraio valide per la 21^giornata del Campionato di Serie D girone A, il Giudice Sportivo, Avv. Aniello Merone, assistito dai Sostituti Avv. Fabio Pennisi, Avv. Giacomo Scicolone con la collaborazione del rappresentante dell'A.I.A. Sandro Capri e del Coordinatore Giustizia Sportiva Marco Ferrari nella seduta del 22 Febbraio 2021, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:

Ammenda di 800,00 euro alla società:

SANREMESE CALCIO per avere persone non iscritte in lista e non identificate, rivolto reiterate espressioni gravemente ingiuriose all'indirizzo degli Ufficiali di gara e degli occupanti la panchina della squadra ospitata. ( R A - R AA )

Squalifica per TRE gare a:

MATTEO ANDREOLETTI (Allenatore SANREMESE) poiché allontanato per aver rivolto espressione ingiuriosa all'indirizzo dell'Arbitro, reiterava la condotta dopo essersi posizionato in tribuna.

Squalifica per UNA gara a:

ANDREA GALLETTI (CARONNESE) per somma di ammonizioni.

DANIELE DE LETTERIIS (CHIERI) per intervento falloso su un calciatore avversario lanciato a rete senza ostacolo.

NICOLO' PAVAN (GOZZANO) per recidiva in ammonizione (5a).

MARCO DI LERNIA (LEGNANO) per recidiva in ammonizione (5a).

GIANCARLO VARVELLI (PONT DONNAZ HAE) per somma di ammonizioni.

ANDREA MARIANELLI (SESTRI LEVANTE) per avere pronunciato frase blasfema.

MAX TADDEI (VADO) per recidiva in ammonizione (5a).

BESMIR BALLA (VARESE) per recidiva in ammonizione (5a).​

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore