/ Serie A
Lavoro in Italia

Cerca sul sito

Vai all'archivio ›

Cerca nel web

Serie A | 13 marzo 2021, 23:28

Genoa-Udinese 1-1: altalena di emozioni

Poteva perdere il Genoa, stasera al "Ferraris" contro l'Udinese, ma nel recupero è andato a tanto così dal fare il pieno di punti, con due occasioni sprecate proprio sul più bello. Non avrebbe rubato nulla la squadra di Ballardini, che soprattutto nella ripresa ha rischiato di capitolare sotto le accelerazioni di un Pereyra indemoniato, ma ai punti avrebbe senza dubbio meritato di prendere l'intera posta in palio. Peccato, perché se da un lato c'è da dire che l'Udinese ha fatto la sua onesta partita senza strafare (traduzione, era battibile), dal lato opposto c'è anche da sottolineare la prova in chiaroscuro di tanti interpreti rossoblù, che soprattutto sulla mediana non hanno brillato, consentendo agli ospiti troppe giocate comode che invece andavano fermate sul nascere. Insomma, la classica partita "sporca" che vinci soltanto con un pizzico di fortuna a favore. E la Dea Bendata, a Marassi, ha girato le spalle al Genoa nei minuti di recupero. 

Bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto, dunque? Allarghiamo la visuale: in autunno la situazione era talmente intricata che probabilmente in tanti avrebbero firmato con il sangue per ritrovarsi a marzo lontano (ma non troppo) dalle sabbie mobili della zona retrocessione. Ballardini sta facendo un mezzo miracolo (l'ennesimo) e in quest'ottica muovere la classifica è sempre un fattore positivo nell'economia di un campionato. Bene così. E speriamo che domenica, dagli altri campi, arrivino buone notizie...

Fra.Cas.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore